22 ottobre 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Omicidio di Moriago, atteso per oggi l'incarico dell'autopsia

L'esame dovrà chiarire i dettagli dell'accoltellamento che ha provocato la morte della 35enne Elisa Campeol

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Elisa Campeol

MORIAGO - È atteso per oggi l'incarico dell'autopsia sul corpo di Elisa Campeol, la trentacinquenne di Pieve di Soligo massacrata a Moriago della Battaglia mercoledì scorso con una ventina di coltellate.

L'incarico sarà ufficializzato in giornata, l'autopsia dovrebbe essere eseguita forse già domani dalla medico anatomopatologo Alberto Furlanetto. Elisa Campeol era stata uccisa con una ventina di coltellate da un 34enne operaio residente a Col San Martino.

La procura contesta all’uomo, oltre all'omicidio volontario, anche la premeditazione visto che il trentaquattrenne il giorno prima aveva acquistato il coltello da cucina poi usato per l'omicidio. L'uomo, attualmente in carcere in isolamento, con tutta probabilità sarà sottoposto ad una perizia psichiatrica.
 

LEGGI ANCHE

Moriago, cadavere di una donna ritrovato all'Isola dei Morti

 



Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×