25/04/2024pioggia e schiarite

26/04/2024nubi sparse

27/04/2024nubi sparse

25 aprile 2024

Montebelluna

Oltre due milioni per le ville del Montebellunese

Interventi per: Villa Barbaro, Villa Benzi e il teatro Maffioli di Caerano, ma anche il MEVE di Montebelluna, il Memoriale Brion di Altivole, Villa Onigo a Trevignano e Villa Lattes a Istrana

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Villa Benzi – Zecchini di Caerano

MONTEBELLUNA – Sotto il nome di “interventi per le rigenerazione urbana e culturale” è previsto un capitolo di finanziamenti di 2.133.000 euro l’area urbana Asolano-Castellana-Montebellunese con la programmazione SISUS 2021-2027. Più precisamente son previsti progetti integrati e sovracomunali di sviluppo territoriale, interventi per siti culturali e turistici, vale a dire: “gestione degli spazi e immobili pubblici; recupero e rifunzionalizzazione di zone degradate; patrimonio storico, artistico, identitario e culturale; attrattività”. A beneficiarne i comuni di Montebelluna, Maser, Altivole, Trevignano, Caerano di San Marco e Istrana.

Nel documento programmato si legge che il primo progetto riguarda il restauro di edificio annesso alla Villa Correr-Pisani nel complesso del MEVE - Memoriale veneto della Grande guerra. “L’intervento si propone come stralcio di completamento dell'intervento complessivo di restauro della Villa Correr Pisani, centro espositivo contemporaneo, e nello specifico degli annessi collocati nella parte orientale del lotto”. Segue quindi il secondo progetto di restituzione alla comunità di aree urbane degradate finalizzate alla promozione turistica ad alto impatto culturale del Memoriale Brion e di Villa Barbaro. “Il progetto è ad alto impatto culturale in quanto si propone di valorizzare e – è precisato -, diffondere e mettere a sistema la conoscenza di due significativi poli di attrazione turistico architettonico a scala internazionale come il Memoriale Brion e Villa Barbaro”.

Il terzo progetto riguarda la restituzione alla comunità di aree urbane degradate finalizzate alla promozione turistica ad alto impatto culturale, dell’area pertinenziale di Villa Onigo con la Casa del Giovane a Trevignano, di Villa Benzi con il Teatro Maffioli a Caerano di San Marco e di una barchessa di Villa Lattes ad Istrana. “Il progetto prevede la realizzazione di due stralci funzionali del complessivo progetto integrato nei comuni di Trevignano, Caerano di San Marco e Istrana. Il primo stralcio prevede la realizzazione degli interventi relativi a Villa Onigo a Trevignano e a Villa Lattes a Istrana e – quindi una notizia molto attesa a Caerano -, il secondo stralcio prevede la realizzazione degli interventi relativi a Villa Benzi con il Teatro Maffioli a Caerano di San Marco”.

FOTO: Villa Benzi – Zecchini di Caerano di San Marco



Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×