26 febbraio 2020

Treviso

Oltre 3 milioni di passeggeri all'aeroporto di Treviso nel 2019

Il Canova registra una flessione dell’1,6% rispetto al 2018 determinata dal trasferimento di alcune tratte della compagnia Ryanair su Venezia

commenti |

commenti |

aeroporto Canova

TREVISO - Il polo aeroportuale del Nord Est che comprende gli aeroporti di Venezia, Treviso, Verona e Brescia, ha chiuso il 2019 con 18.454.413 passeggeri, in crescita del 2,8% sull’anno precedente, confermandosi il terzo sistema a livello nazionale.

L’aeroporto di Venezia, terzo gateway intercontinentale nazionale, ha chiuso lo scorso anno con 11.561.594 passeggeri, in incremento del +3,4% rispetto all’anno precedente, con una componente di traffico internazionale pari all’87%.

L’aeroporto Canova di Treviso ha registrato 3.254.731 passeggeri, in flessione dell’1,6% rispetto al 2018, determinata dal trasferimento da parte della compagnia irlandese Ryanair di alcune linee sull’aeroporto di Venezia, scelta che rientra nella strategia della compagnia di operare anche sugli scali principali. L’aeroporto di Verona ha totalizzato 3.638.088 passeggeri, in crescita del + 5,2% rispetto all’anno precedente.

“I dati di traffico - sottolinea il gruppo Save - confermano l’efficacia del sistema la cui gestione coordinata ha permesso ancora una volta di sviluppare le potenzialità dei singoli aeroporti e di servire in modo sinergico il territorio”.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×