03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021pioviggine

05/12/2021pioggia debole e schiarite

03 dicembre 2021

Altri sport

Altri sport

A ODERZO CORRONO ANCHE MEUCCI E DE NARD

Ci saranno anche il bronzo continentale dei 10.000 metri e l'azzurro del cross

| |

| |

A ODERZO CORRONO ANCHE MEUCCI E DE NARD

ODERZO - Campioni su campioni. Oderzo si prepara a salutare un debutto eccellente sulle strade del centro storico: domenica 1° maggio, nel 16° circuito internazionale Città Archeologica, sarà al via anche Daniele Meucci (nella foto), bronzo agli Europei di Barcellona 2010 nei 10.000 metri. Per il talento pisano sarà la prima esperienza nella kermesse trevigiana, che pure, dal 1996 al 2010, nelle precedenti 15 edizioni, ha coinvolto gran parte delle stelle del mezzofondo azzurro.

La presenza di Meucci ripaga gli organizzatori della Nuova Atletica Tre Comuni della delusione per il forfait di Andrea Lalli, fermato da un infortunio. Ma il cast del circuito internazionale Oderzo Città Archeologica, nelle ultime ore, non è stato arricchito soltanto da Meucci.

Nella gara maschile (9,8 km) sarà infatti al via anche l'azzurro del cross Gabriele De Nard, già primo all'ombra del Torresin nel 2002.

Meucci e De Nard si aggiungono così a Bona (terzo nell'ultima Treviso Marathon), El Mazoury, Scaini, Sterni, Salami e al veterano Battocletti. Mentre il fronte straniero sarà rappresentato dall'austriaco Weger, dall'ungherese Zsolt e dai campioni rumeni Cristinel Irimia e Marius Ionescu.

La presenza dei due rumeni premia l'impegno di Giuseppe Caroli, uno dei grandi collaboratori del circuito internazionale Città Archeologica, e ribadisce il legame affettivo esistente tra Oderzo e il paese danubiano.

A conferma di ciò, anche il fatto che altri due atleti rumeni parteciperanno alla gara per i disabili (nobilitata dalle presenze di Alvise De Vidi e Francesca Porcellato).

Mentre un rappresentante del distretto di Timis sarà a Oderzo, al seguito degli atleti, in veste ufficiale. Nella gara femminile (5,5 km) da registrare le adesioni di Fatna Maraoui, Micaela Bonessi e Margherita Magnani, che vanno ad aggiungersi a tre star del calibro di Incerti, Weissteiner e Cusma, oltre che a Celi, Tschurtschenthaler, Silvia La Barbera, all'ungherese Toth e alla rumena Maxim. Spettacolo garantito. GR

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Giada Rossi
Giada Rossi

Altri sport

È stata ospite al Centro Polifunzionale adiacente al Centro Sportivo

L'atleta paralimpica Giada Rossi a Mansuè

MANSUÈ - Giada Rossi, dal volley al ping pong per colpa di un tuffo.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×