27 luglio 2021

Vittorio Veneto

Via Oberdan è tornata a senso unico

A distanza di cinque mesi martedì 2 febbraio è avvenuto il ripristino della viabilità storica

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Via Oberdan

VITTORIO VENETOVia Oberdan è tornata a senso unico. Nel pomeriggio di martedì, ultimata anche la realizzazione della nuova segnaletica orizzontale, la strada è stata riaperta con la viabilità storica, cioè con il senso unico con direzione via Galilei-via Garibaldi.



A distanza di cinque mesi dall’avvio della contestata sperimentazione del doppio senso di marcia tenendo la sinistra e di un mese dal voto del consiglio comunale, che a maggioranza ha ripristinato il ritorno del senso unico in via Oberdan, mantenendo inalterati i sensi unici di via Lioni e di via Da Ponte, martedì 2 febbraio è avvenuto il ripristino della viabilità storica, sostenuto anche da una petizione popolare.



Lunedì gli operai comunali avevano rimosso le barriere, quindi martedì hanno proseguito con i paletti e i cartelli. A conclusione le nuove strisce a terra. All’imbocco di via Oberdan lungo via Garibaldi una transenna segnala agli automobilisti, abituati da qualche mese a svoltare a sinistra in via Oberdan, l’impossibilità. Chi scende da via Da Ponte ed è diretto in centro, ora deve prendere via Diaz o via Perucchina.





“Via Oberdan torna alla normalità dopo l'assurdità che ci è costata varie decine di migliaia di euro che potevano essere risparmiati, se solo si fosse usato il buon senso” il commento di Vittorio Vive espressione della minoranza Pd. “Come sperperare i soldi della comunità – commenta l’ex candidato sindaco Michele Toffoli -. Bastava prima sentire i cittadini e poi eseguire. Forse era troppo facile? In un Paese dove la parola dimissioni in politica non esiste, sarebbero di rigore, ma si sa”.


 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×