24 febbraio 2021

Mogliano

Nuovo defibrillatore per Mogliano donato dall’associazione sportiva Now

Verrà posizionato in piazza dei Caduti. Il dottor Valerio Silverio: “vogliamo sensibilizzare la cittadinanza sul significato etico-morale e strettamente sanitario di tale iniziativa”

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

La cerimonia tenuta in Sala Consiliare a Mogliano Veneto per la donazione del defibrillatore da parte dell'associazione sportivaNow

MOGLIANO – La Now Mogliano Veneto Asd-Nordic Outdoor & Wellness – Associazione Sportiva Dilettantistica affiliata a Fidal-Coni – ha donato alla Città di Mogliano un defibrillatore semiautomatico che verrà posizionato nella piazza dei Caduti.

La cerimonia ufficiale è avvenuta venerdì 18 dicembre presso la Sala Consiliare del Comune, cui ha presenziato il sindaco Davide Bortolato e, per rispettare le normative vigenti sul Covid-19, altri pochi invitati.

“Questo dono è stato voluto da tutti gli iscritti della Now, con l’intento di dare un segnale forte e deciso rispetto alla volontà di essere parte attiva alla Comunità con un chiaro disegno di carattere preventivo della nostra salute – scrive il Consiglio Direttivo dell’Associazione in un post pubblicato nella loro pagina facebook ufficiale - Prevenzione a 360 gradi attraverso il movimento attivo con il Nordic Walking e le altre attività svolte all’interno dell’Associazione per “sdivanizzare” la cultura dell’inattività, fino all’obiettivo di recuperare e riportare in vita una persona in caso di arresto cardiocircolatorio”.

Mi auguro – spiega il dottor Valerio Silverio, Medico Chirurgo, formatore BLSD e BLSD Pediatrico e Presidente della Now - di riuscire, con l’aiuto del CD e del suo Staff, a destare interesse nella cittadinanza sul significato etico-morale e strettamente sanitario di tale iniziativa, formando anche coloro che lo desiderino all’utilizzo del defibrillatore. È mia convinzione che, date le caratteristiche stesse della morte cardiaca improvvisa, che presenta un’alta incidenza domiciliare e nelle prime ore del giorno, sarebbe opportuno che i condomini fossero dotati di DAE comune per poter intervenire quasi in tempo reale. Se fosse diffusa questa cultura della vita, si potrebbero salvare circa il 30-35% degli arresti cardiocircolatori all’anno, pari a circa 26.000 persone che corrispondono alla popolazione di una città come Mogliano Veneto. In questo momento di forti restrizioni sociali e di insicurezza, questa iniziativa vuole dare fiducia nel futuro e rendere più vicino il senso solidale del Natale”.

 

Foto: pagina facebook ASD Outdoor Mogliano Veneto ASD-Nordic. Outdoor & Wellness NOW Scuola Certificata SINW
 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×