25 ottobre 2021

Oderzo Motta

Nuovo consorzio di Polizia locale tra cinque Comuni

Presentata stamattina a Cessalto l'iniziativa - con comune capofila Chiarano - che vede la partecipazione anche di Gorgo Al Monticano, Meduna di Livenza, Cessalto e Torre di Mosto

|

|

la presentazione

CESSALTO - Presentata questa mattina a Cessalto la nuova convenzione di Polizia locale unificata tra cinque Amministrazioni comunali dell’opitergino ma non solo.
La nuova iniziativa sarà guidata da Chiarano, Comune capofila, e vede la partecipazione di Cessalto, Gorgo al Monticano, Meduna di Livenza e Torre di Mosto (Venezia).
Presenti al Polifunzionale Palladio i sindaci di Luciano Franzin (Cessalto), Stefano De Pieri (Chiarano), Giannina Cover (Gorgo al Monticano), Arnaldo Pitton (Meduna di Livenza) e Maurizio Mazzarotto (Torre di Mosto). Presenti anche gli agenti in servizio.

Tra i relatori anche Alessandro Righi, sindaco di Motta ma presente in qualità di assessore provinciale.
Stando all’accordo, saranno sette gli agenti, appartenenti ai cinque Comuni, che si turneranno di volta in volta per pattugliamenti extra territorio. Saranno organizzati almeno una volta al mese. La convenzione avrà una durata di cinque anni e in corso d’opera altre amministrazioni potranno farvi parte.

Il pattugliamento sarà formato dall’agente del comune prescelto di volta in volta più un collega di un Comune esterno. Potranno essere programmati anche servizi notturni. «Andando avanti col progetto, la speranza è che altre amministrazioni si aggreghino» spiegano i sindaci. «In questo senso è importante fare squadra. Non per fare più multe, ma per aumentare la sicurezza della nostra cittadinanza».

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×