27 gennaio 2021

Mogliano

Nuove telecamere a Preganziol, per una maggiore sicurezza

Stanziati 50.000 euro, tra fondi statali e comunali, per contrastare e prevenire gli atti criminosi

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Nuove telecamere a Preganziol

PREGANZIOL – Proseguono i lavori di sistemazione e potenziamento dell’impianto di videosorveglianza, cominciati negli anni scorsi dal Comune di Preganziol.

È di pochi mesi fa, infatti, la richiesta allo Stato di finanziamento per arricchire l'impianto di occhi elettronici che sorveglia il territorio comunale.

Di questi giorni, invece, è la risposta del Ministero: la cifra ammonterà a circa 49.000, 14.500 dei quali saranno finanziati dallo Stato e la parte rimanente, pari al 70%, sarà finanziata dal Comune.

"Dopo i tanti interventi di ampliamento e di manutenzione effettuati in questi anni – commenta il sindaco Paolo Galeano - prosegue questo percorso per rendere più controllato il territorio con impianti strutturati: stiamo infatti puntando anzitutto su telecamere in rete, ovvero collegate alla centrale della Polizia Locale, con apparecchi in grado di fornire importanti informazioni a noi e alle forze dell'ordine interessate".

Il progetto riguarda il potenziamento della videosorveglianza sull'asse del Terraglio. Saranno infatti installate nuove e più performanti telecamere e TargaSystem in quattro punti nevralgici: negli incroci con via Nenzi (di fronte a Falcon), con via Franchetti (Santrovaso), con via Terraglio e infine con via Bassa (entrambe Frescada).

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×