24/09/2022molto nuvoloso

25/09/2022nubi sparse e rovesci

26/09/2022nubi sparse

24 settembre 2022

Cronaca

Nuove macabre sorprese nel lago prosciugato dal caldo

Siccità, altri resti umani emergono dal Lago Mead

|

|

Lago Mead

USA - Il Lago Mead, un bacino artificiale del Nevada che a causa della siccità e dell'ondata di caldo si sta prosciugando da settimane, ha svelato i resti di una quarta persona. La scoperta è avvenuta sabato, nella località di Swim Beach. L'identità del corpo è sconosciuta, così come le circostanze della morte.

 

Il lago è al suo livello più basso da oltre 80 anni, e il suo probabile esaurimento mette a rischio una fonte d'acqua cruciale per 25 milioni di persone. La siccità ha prosciugato i suoi affluenti, minacciato la produzione di energia idroelettrica e danneggiato il turismo. Anche la scoperta di quattro corpi - uno dei quali sicuramente ucciso con modalità mafiose tra gli anni 70 e 80 - gli ha guadagnato l'interesse della stampa popolare.


Leggi anche:

Le macabre sorprese del lago prosciugato dal caldo

 

 


| modificato il:

Dossier

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×