25/09/2022nubi sparse e rovesci

26/09/2022nubi sparse

27/09/2022nubi sparse e temporali

25 settembre 2022

Treviso

Nuova vita per Eni, il gattino nato con sei zampe

Il micio è stato salvato dai volontari dell’Enpa Treviso e sottoposto ad una operazione unica nel suo genere

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

gatto Eni

TREVISO - Nuova vita per il piccolo Eni, il gattino nato con sei zampe a causa di una malformazione e condannato ad essere soppresso. Il micio grigio è stato salvato lo scorso marzo dai volontari dell’Enpa Treviso dopo che la mamma gatta lo aveva abbandonato. Accudito e curato dai volontari è stato salvato grazie ad un'operazione finora unica nel suo genere in Italia.

Raggiunti i 4 mesi di età, Eni, è stato operato dal veterinario di Spresiano, il dottor Marco Martini che, insieme al dottor Gianluca Magli, chirurgo ortopedico di fama nazionale, gli ha effettuato una Tac scoprendo che i due arti in più, quelli morti, erano quelli posteriori. L’operazione, durata per più di due ore, ha salvato Eni. Oggi il piccolo micio sta bene, cammina con le sue quattro zampe, e grazie ad Enpa ha anche trovato una nuova padrona che si prenderà cura di lui.

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×