20 settembre 2021

Conegliano

Nuova manifestazione a Conegliano?

Bonaldo al lavoro per il bis. Il comandante Mallamace: "“E’ la Questura che deve esprimersi"

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Nuova manifestazione a Conegliano?

CONEGLIANO - Giorni importanti per una nuova (eventuale) manifestazione.

 

Devis Bonaldo non ha nascosto la volontà di fare il bis, dopo il successo – a livello numerico – dell’iniziativa di domenica scorsa. “Vediamo se a Conegliano o in un altro comune. Vorremmo farla in una piazza o in un parco in centro città”, ha reso noto ieri. La manifestazione sta facendo ancora discutere: le polemiche riguardano soprattutto l’uso della mascherina e il distanziamento sociale.

 

Conegliano ospiterà quindi una seconda puntata di “In piazza per la libertà”? “E’ la Questura che deve esprimersi – spiega il comandante della polizia locale Claudio Mallamace -. Noi appoggeremo le decisioni della Questura”. Il comando dei vigili, infatti, potrà eventualmente pronunciarsi sulla location: “Noi possiamo dire di sì o di no ad un luogo o ad un altro”, chiarisce il comandante. La concessione dell’autorizzazione all’iniziativa, invece, rientra tra le competenze della Questura.

 

Domenica le forze dell’ordine hanno identificato alcune persone, ma ci potrebbero essere ulteriori sviluppi. “Altre persone verranno identificate dalla polizia scientifica attraverso le immagini – ha spiegato nei giorni scorsi Mallamace -. Le contestazioni verranno inviate a domicilio. Qualcuna arriverà, è impossibile identificare tutti quanti”. “La manifestazione si è svolta pacificamente e non abbiamo creato nessun problema”, ha replicato invece l’organizzatore. Ulteriori informazioni riguardanti l’organizzazione della nuova manifestazione potrebbero essere diffuse già domani.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×