19/05/2024poco nuvoloso

20/05/2024nubi sparse

21/05/2024temporale

19 maggio 2024

Castelfranco

Nuova condotta idro potabile tra Monfumo e Cavaso

Il cantiere partirà a breve e la condotta sarà lunga quattro chilometri

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

ATS, Alto Trevigiano Servizi

MONFUMO / CAVASO DEL TOMBA - Iniziano i lavori per il nuovo cantiere dell'ATS, atteso dagli abitanti della Valcavasia tra Cavaso del Tomba e Monfumo, grazie all'impegno delle Amministrazioni Comunali. Si tratta di un progetto di rinnovamento delle condotte idriche lungo quattro chilometri, che si protrarrà per circa sette mesi e vedrà un investimento di quasi un milione di euro da parte dell'ATS. Questo nuovo cantiere è parte integrante della campagna di miglioramento delle reti dell'ATS, volta a garantire un servizio idrico efficiente e affidabile. Il progetto, incluso nel Piano Quadriennale degli interventi dell'ATS, riguarda i comuni di Cavaso del Tomba e Monfumo, con particolare attenzione alle località di Castelli e Bocca di Serra. Le opere prevedono la sostituzione di circa 1800 metri di condotte a Cavaso del Tomba e di oltre 2000 metri a Monfumo. Saranno anche adeguati i nodi idraulici e i pozzetti dell'utenza, con l'installazione di nuovi contatori d'acqua al limite delle proprietà private.

 

Per minimizzare i disagi alla viabilità, è stato elaborato un piano di gestione del traffico. In via Palazzo Neville, una delle due corsie sarà chiusa durante la settimana, mentre per via Castelcies e via Collibert è prevista l'interruzione del tratto interessato dai lavori. Sono state approntate adeguate segnalazioni stradali per indirizzare il traffico su percorsi alternativi, e i lavori sono organizzati in modo da evitare chiusure durante i weekend e i giorni festivi. “Con il nuovo investimento fatto nel territorio di Cavaso del Tomba e Monfumo, ATS ha con piacere accolto una richiesta dei residenti ricevuta grazie al forte impegno delle Amministrazione, il nuovo cantiere garantirà un sensibile miglioramento nell’erogazione del servizio idrico integrato – dichiara il Presidente di ATS Fabio Vettori – questo a dimostrazione del nostro impegno a investire su tutto il territorio gestito con l’obiettivo di limitare le perdite ed evitare lo spreco di acqua.” “Un grazie alla scelta fatta dal Consiglio di amministrazione di ATS di investire in maniera importante anche sui nostri Comuni – dichiarano i sindaci di Monfumo e Cavaso del Tomba Luciano Ferrari e Gino Rugolo – i nostri concittadini beneficeranno dei vantaggi della nuova rete, migliorando così la qualità della vita e dell’ambiente.”

 



 

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×