05/12/2021pioviggine

06/12/2021sereno

07/12/2021poco nuvoloso

05 dicembre 2021

Esteri

Norvegia, intelligence: "A Kongsberg atto di terrorismo"

"Il livello di minaccia è moderato"

|

|

Norvegia, intelligence:

NORVEGIA - ''Un atto di terrorismo''. Così il servizio di Intelligence norvegese (Pst) ha descritto l'attacco condotto ieri sera a Kongsberg da un uomo di 37 anni che, armato di arco e frecce, ha ucciso cinque persone. ''Gli eventi di Kongsberg appaiono al momento come un atto di terrorismo, ma l'inchiesta, condotta dal distretto di polizia del sud-est, chiarirà più nel dettaglio da cosa sono stati motivati . Il livello di minaccia in Norvegia è ancora considerato moderato'', si legge in una nota. ''Il livello della minaccia in Norvegia è considerato moderato'', fanno sapere poi. ''Il Pst ritiene ancora possibile che estremisti islamici ed estremisti di destra cercheranno di compiere attacchi terroristici in Norvegia'', prosegue il testo.

 

''Gli attacchi a persone colpite a caso nei luoghi pubblici sono un modus operandi ricorrente tra gli estremisti islamici che praticano il terrore in Occidente'', afferma la nota. Il 37enne verrà sottoposto a una perizia psichiatrica, ha dichiarato la procuratrice norvegese, Ann Iren Svane Mathiassen, all'emittente televisiva pubblica Nkr. La salute dell'uomo verrò valutata da esperti psichiatrici forensi, ha affermato, spiegando che ''non si tratta di una prassi insolita in casi così gravi''. Mathiassen ha anche spiegato che l'aggressore ''diverse volte è entrato in contatto con il servizio sanitario''. L'uomo ha diversi precedenti, in particolare arresti per piccole quantità di droga e nel 2020 era stato sottoposto a un ordine di restrizione di sei mesi per aver minacciato di un uccidere un familiare. Il capo della polizia, Ole Bredruo Saeverud, ha confermato che il sospetto aveva attirato l'attenzione della polizia per la sua conversione all'Islam, evidenziando il rischio di una possibile radicalizzazione. Secondo quanto riferito, questo tipo di segnalazione non sarebbe stata fatta nell'anno in corso. Durante l'interrogatorio della scorsa notte l'uomo ha ammesso di aver ucciso le cinque vittime, quattro donne ed un uomo tra i 50 ed i 70 anni, mentre altre persone sono rimaste ferite nell'attacco in cui sarebbero state usate altre armi sulle quali però la polizia non ha ancora fornito ulteriori informazioni.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×