12/04/2024sereno

13/04/2024poco nuvoloso

14/04/2024sereno

12 aprile 2024

Treviso

"Nonna sono malato, mi servono soldi per curarmi": ma era una truffa

Nel miro dei truffatori un'anziana di Zero Branco che ha consegnato tutti i gioielli d'oro per aiutare il nipote ad una finta infermiera

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

anziana al telefono

ZERO BRANCO - Si spaccia per il nipote dicendo di essere ricoverato in gravi condizioni a causa di un virus e truffa la nonna anziana. L’ennesima vittima dei truffatori senza scrupoli arriva da Zero Branco. Una 82enne ha ricevuto una telefonata da parte di un uomo che, fingendosi il nipote, ha chiesto aiuto alla nonna, spiegando di essere ricoverato in ospedale a causa di un grave virus e di aver bisogno di un farmaco salvavita molto costoso per cui gli servivano 8-9 mila euro.

L’anziana preoccupata per la salute del nipote ha subito chiesto come poteva aiutarlo non avendo in casa i contanti. A quel punto il truffatore ha suggerito alla nonna di preparare tutti i monili d’oro che aveva e di consegnarli ad una “infermiera” che sarebbe andata a casa sua a prenderli. Poco dopo una donna si è presentata alla porta ed ha raccolto tutto il bottino di diverse migliaia di euro, per poi sparire nel nulla insieme al truffatore. Sull’episodio indagano i carabinieri, allertati dall’anziana subito dopo aver capito di essere stata derubata.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×