31 ottobre 2020

Rugby

Rugby

"Non vedo l'ora di esserci"

Eli Snyman ora è rientrato con il resto del gruppo biancoverde ed è carico nell’affrontare la stagione alle porte

|

|

Eli Snyman

TREVISO - È il Leone arrivato più tardi in Italia, precisamente a metà agosto, dopo aver trascorso diversi mesi di lockdown in Zimbabwe. Eli Snyman ora è rientrato con il resto del gruppo biancoverde ed è carico nell’affrontare la stagione alle porte.

Eli, come è andato il ritorno a Treviso?
"Sono contento di essere tornato a Treviso, dopo aver attraversato un buon periodo a casa in Zimbabwe durante il lockdown, anche se non è stato un periodo facile per via delle restrizioni, ma è stato bello trascorrere un po’ di tempo con la famiglia. Comunque sono contento di essere tornato e aver ricominciato a lavorare".

Come stai fisicamente? La settimana scorsa hai continuato a lavorare in palestra a La Ghirada…
"Questo è il momento in cui si deve migliorare fisicamente, sto recuperando il lavoro fisico che inevitabilmente ho perso mentre ero in Zimbabwe. La scorsa settimana la squadra ha rispettato una settimana di riposo, ma io ho lavorato per cercare di raggiungere la loro condizione. Mi sto allenando ormai da più di tre settimane e da due giorni sono con il resto del gruppo, sono carico nell’iniziare a lavorare in vista della prossima stagione".

Cosa ti aspetti dalla nuova stagione?
"Siamo ormai un gruppo che si conosce da tempo, sappiamo in cosa dobbiamo migliorare per non sbagliare più contro le avversarie. La squadra è carica e cominceremo la nuova stagione con l’obiettivo di provare ad accedere ai playoff. Penso che la scorsa stagione non abbiamo fatto così bene, nei primi tempi di gara giocavamo ottimamente, ma nei secondi tempi non confermavamo i nostri ottimi valori. Quindi penso che per la prossima stagione dovremo aumentare i minuti di qualità durante le gare, arrivassimo a imporre il nostro rugby per oltre sessanta minuti avremo ampie possibilità di ambire a risultati importanti. Inoltre sappiamo che al Benetton Rugby ci sono tanti ottimi giocatori e sono carico".

In quali aspetti del gioco vorresti migliorare?
"Io proverò a dare il mio meglio per disputare grandi partite, per aiutare la squadra e migliorarmi. Lavorerò sulla mischia, rimessa laterale e le altre strutture di gioco cercando di crescere e migliorarmi. Settimana dopo settimana dovrò focalizzarmi piccoli obiettivi da centrare, per me stesso e per il resto della squadra. Ripeto, è bello essere tornato con i biancoverdi".

 

FONTE: benettonrugby.it

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Benetton Rugby
Benetton Rugby

Rugby

Sale così a tre il numero totale di atleti positivi. Tutti gli altri tamponi effettuati sul gruppo staff e giocatori hanno invece dato esito negativo

Benetton, altri due positivi: posticipato il match contro il Connacht

| Gianandrea Rorato |

TREVISO - Due giocatori del Benetton Rugby sono risultati positivi agli ulteriori test per l’identificazione del Coronavirus-COVID-19 effettuati nella giornata di ieri.

Benetton Rugby
Benetton Rugby

Rugby

Lo ha segnalato oggi la società biancoverde

Dpcm, sospesa la vendita dei biglietti per Benetton-Munster

TREVISO - A seguito del nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri emanato in data 25 ottobre, è stata sospesa la vendita dei biglietti per la partita di Guinness PRO14 contro Munster in programma il prossimo 7 novembre.

una fase del match
una fase del match

Rugby

Nel match di campionato di venerdì sera passano gli Scarlets 10-3

Benetton ko a Monigo

TREVISO - Per il terzo round del Guinness PRO14 2020/2021 i Leoni ospitano gli Scarlets tra le mura amiche in un Monigo aperto a 750 spettatori.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×