01/02/2023parz nuvoloso

02/02/2023poco nuvoloso

03/02/2023poco nuvoloso

01 febbraio 2023

Treviso

NOMADE COI TIMBRI DELLA PROCURA IN CASA. USATI PER FAR EVADERE GLI AMICI?

Li hanno scoperti i carabinieri durante una perquisizione

| |

| |

NOMADE COI TIMBRI DELLA PROCURA IN CASA. USATI PER FAR EVADERE GLI AMICI?

PAESE – Quei due timbri, falsi, ma riprodotti a regola d’arte, potevano evitare guai a conoscenti che in teoria stavano agli arresti domiciliari, ma invece se ne andavano in giro.

Riproducevano infatti il logo della Procura della Repubblica di Venezia ed il nome e cognome di uno dei cancellieri.

Se utilizzati per validare dei falsi permessi d’uscire di casa potevano dare modo di oltrepassare senza problemi un posto di blocco.

Ed è proprio questo l’uso che i carabinieri ipotizzano ne facesse la nomade 47enne di Paese che aveva i due timbri nel comodino della camera da letto.

I carabinieri li hanno scoperti in casa durante una perquisizione in cui cercavano materiale rubato.

La donna è stata denunciata per contraffazione di sigilli di pubblico ufficiale e ricettazione.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×