14 giugno 2021

Nord-Est

Referendum per l'indipendenza, Caner: "A giugno in aula per il voto"

Il capogruppo leghista: "Diamo risposta definitiva e istituzionale alle istanze dei cittadini"

|

|

Referendum per l'indipendenza, Caner:

VENEZIA – “Del referendum per l’indipendenza del Veneto si discuta nella prossima seduta di Consiglio, portando finalmente al voto il progetto di legge”. A chiederlo, in conferenza dei capigruppo, è stato il leghista Federico Caner.

 

“Tenendo fede ad un impegno assunto nelle scorse settimane e alla volontà di dare una risposta definitiva e istituzionale alle istanze dei cittadini e dei 170 Consigli comunali e provinciali che hanno deliberato in merito. Se la mia richiesta sarà accolta, si andrà in aula subito dopo le elezioni e l’eventuale ballottaggio, quindi tra il 10 e il 12 giugno – dichiara Caner -. In questo modo non ci saranno, da parte dei detrattori o dei polemisti di professione, dubbi o polemiche da accampare”.

 

“L’indipendenza del Veneto sarà trattata come risposta concreta al volere popolare ed istituzionale del territorio, ed ognuno di noi dovrà assumersi la responsabilità del proprio voto” – conclude Caner -  . Qui, lo ricordo ancora una volta, non si tratta di decidere se vogliamo o no l’indipendenza, ma di dare l’ok allo svolgimento di un referendum per ascoltare il volere dei veneti, in un momento politico in cui da Roma arrivano segnali di centralizzazione esasperata delle competenze degli enti locali”.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×