04 giugno 2020

Castelfranco

CLONAVANO I BANCOMAT: ARRESTATI

Erano stati anche all’Oviesse dello Shopping Day. Si tratta di tre romeni domiciliati a Vicenza

| | commenti |

| | commenti |

Castelfranco – Uno di loro entrava poco prima che i negozi chiudessero, si nascondeva e nella notte manometteva i pos, inserendovi dei microchip che consentivano di clonare i bancomat dei clienti.

Così avevano fatto anche, il 21 aprile scorso, all’Oviesse dello Shopping Day di viale Europa a Castelfranco. Anche se i carabinieri la mattina erano riusciti a bloccare le macchine. Ieri avevano tentato di attuare la stessa tecnica al negozio “Scarpe e Scarpe”, del centro commerciale “Palladio” di Vicenza, e questa volta i carabinieri sono riusciti a fermarli e a stringergli le manette ai polsi.

Si tratta di tre romeni domiciliati a Vicenza: Stefan Stoica, 23 anni, Nicolae Petre Ureche, 24 anni, e Madalin Viceanu, 22; gli ultimi due già noti alle autorità per furto. I carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Vicenza li stavano seguendo da tempo.

Nell’abitazione di uno di loro sono stati sequestrati tre lettori pos modificati, una Bmw, un pc portatile e le apparecchiature utilizzate per manomettere i lettori.

MAt.C.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×