17/07/2024poco nuvoloso

18/07/2024poco nuvoloso

19/07/2024pioggia debole e schiarite

17 luglio 2024

Montebelluna

CORNUDA, CROLLATA LA QUERCIA SECOLARE AI PIEDI DELLA CHIESA DELLA ROCCA

Non si sa con esattezza che cosa abbia causato la caduta. Un segno secondo alcuni. I rami potrebbero diventare reliquie

| |

| |

Cornuda – Centinaia d’anni di vita a lato della strada che porta al santuario. Davanti ad una pastorella seduta sulle sue radici, secoli fa sarebbe apparsa la Madonna. Le supposizioni sull’effettiva età della quercia sono tante.

Una cosa è cerca, i suoi rami “abbracciano” i fedeli che si recano al Santuario della Rocca da diverse centinaia d’anni. Un simbolo. Un simbolo che non c’è più. Un segno secondo molti. Spazio alla interpretazioni. C’è chi pensa che sia caduta per evitare alla Madonna della Rocca di scendere a valle, chi, invece, più funestamente, per fare in modo di bloccare i fedeli che avrebbero dovuto partecipare in massa alla processione che si sarebbe dovuta tenere domenica.

La quercia è caduta domenica intorno alle 13,30. Fortunatamente quando sotto non ci passava nessuno. La forte pioggia di questi giorni potrebbe aver facilitato il cedimento dell’albero. Dopo il crollo sono intervenuti gli uomini della protezione civile e volontari dell’Aquila per liberare la strada.

La processione in programma si è svolta regolarmente e la Madonna della Rocca ha girato le vie del paese ricoperta da un struttura in plexiglass per ripararsi dalla pioggia, concludendo il suo percorso nel santuario, tra la curiosità dei fedeli alla vista della quercia sradicata.

Ora si pensa già a che cosa fare del tronco e dei rami sotto ai quali tantissima gente ha pregato: il tronco potrebbe essere posizionato a lato della strada e parti dei rami potrebbero diventare delle reliquie. Ancora non si sa esattamente che cosa abbia causato la caduta dell’albero.

Si sa che negli anni ’40 un docente universitario aveva fatto degli studi arrivando alla conclusione che la quercia non era in buono stato e che era praticamente priva di radici. Il caso sarà approfondito dai servizi forestali.

Matteo Ceron

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×