25/07/2024poco nuvoloso

26/07/2024parz nuvoloso

27/07/2024poco nuvoloso

25 luglio 2024

Castelfranco

ANNIVERSARIO DEL GIORGIONE, ENTRA NEL VIVO L’ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

Il sindaco Gomierato annuncia l’inaugurazione del museo, una grande mostra e degli itinerari giorgioneschi nel circondario

| |

| |

Castelfranco - Entro la fine dell’anno l’inaugurazione del Museo Casa di Giorgione e per le celebrazioni legate al quinto centenario dalla scomparsa del pittore una grande mostra con opere sue e dei suoi coevi. Questi due punti fermi che caratterizzeranno il calendario delle iniziative giorgionesche nei prossimi due anni. I dettagli verranno resi noti durante i lavori della commissione consiliare “Cultura, Istruzione (Scuole ed Università), Turismo”, in programma per domani alle 18,30.

Un unico punto all’ordine del giorno: iniziative per celebrazioni giorgionesche 2009-2010. “Abbiamo inviato la richiesta di costituire il comitato regionale e nazionale per le celebrazioni al Ministero e alla Regione per la richiesta dei contributi – afferma il sindaco Maria Gomierato -. Le iniziative prenderanno vita già dal prossimo anno”. E la prima iniziativa in ordine di tempo sarà sicuramente anche tra le prime in ordine di importanza. “Tra la fine del 2008 e i primi mesi del 2009 – aggiunge il sindaco – ci sarà l’inaugurazione del Museo del Duomo. Ora siamo in fase di progettazione definitiva degli allestimenti ed a buon punto con l’acquisizione dei materiali che vi verranno esposti all’interno”.

Il Museo Casa di Giorgione sarà suddiviso in dieci sale. Ad aprire il percorso all’interno del museo, la proiezione della cappella del duomo in cui è contenuta la Pala di Giorgione a dimensione reale tramite un sistema a circuito chiuso.

Si passerà poi attraverso riproduzioni di documenti storici, un’introduzione al Fregio giorgionesco raccogliendo oggetti raffigurati nel fregio stesso, una sala interamente dedicata all’astronomia e all’astrologia, una sala in cui con oggetti dell’epoca verrà suggerita la vita al tempo del pittore, un allestimento virtuale ed interattivo dell’intero catalogo del Giorgione ed ovviamente si potrà apprezzare da vicino il Fregio.

Per realizzare l’allestimento è stato stanziato quasi mezzo milione di euro. Ecco altri punti fermi nel programma delle iniziative giorgionesche, che, inutile dirlo, faranno arrivare nella città che ha dato i natali ad uno dei più significativi maestri del Rinascimento italiano appassionati non solo da tutta Italia, ma da tutto il mondo.

“Una grande mostra dedicata a lui, alla sua epoca e ai suoi coevi – spiega il sindaco Maria Gomierato, che comunque si riserva un’esposizione più dettagliata durante la commissione di domani -, un convegno su Giorgione giovane, la costituzione di itinerari giorgioneschi nel circondario e dei cicli di incontri dedicati alla musica, all’arte e alla poesia del periodo in cui visse il pittore”. MC

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×