24/01/2022sereno

25/01/2022molto nuvoloso

26/01/2022molto nuvoloso

24 gennaio 2022

Montebelluna

DISPUTE TRA GLI EXTRACOMUNITARI PER ACCAPARRARSI I RIFIUTI

Il consigliere Serrajotto chiede al sindaco di far intervenire i vigili

| Matteo Ceron |

immagine dell'autore

| Matteo Ceron |

Montebelluna – Elettrodomestici e pezzi di metallo gettati negli spazi di raccolta diventano motivo di contesa tra zingari ed extracomunitari dando vita a furibondi litigi.

Il consigliere comunale Ermanno Serrajotto (Noi Veneti. Gruppo della libertà) ha presentato un’interpellanza in cui descrive il problema e chiede che l’amministrazione comunale disponga sopralluoghi da parte dei vigili in modo da arginare il problema.

I litigi avvengono nei centri destinati alla raccolta dei rifiuti ingombranti: gli extracomunitari prelevano quello che vogliono e gli addetti al controllo comprensibilmente preferiscono non rischiare la propria incolumità e quindi non intervengono. Si tratta di tre centri raccolta del Tv3: a lato della Feltrina sud, a Contea, nei pressi dei magazzini comunali, e a San Gaetano.

Serrajotto chiede al sindaco se “è a conoscenza della grave situazione di ordine pubblico creatasi all’interno dei card e quali azioni possono essere svolte dai vigili urbani per evitare che l’interno dei card diventi zona franca priva di ogni regola dove i materiali depositati, invece di essere suddivisi e smaltiti per tipologia, prendano vie traverse, creando un mercato clandestino dei metalli e producendo ovviamente nuove forme di inquinamento ambientale”.

 



foto dell'autore

Matteo Ceron

Leggi altre notizie di Montebelluna
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×