23 ottobre 2021

Treviso

All'alt, tenta di investire il finanziere e fugge

20enne denunciato per tentato omicidio

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

All'alt, tenta di investire il finanziere e fugge

TREVISO - All'alt delle Fiamme Gialle, ha pensato che gli convenisse investire il finanziere, piuttosto che fermarsi. E' stato denunciato per tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato un ventenne trevigiano che, la scorsa notte, stava transitando sulla Pedemontana a bordo della sua Fiat Punto quando si è trovato di fronte la Guardia di finanza, impegnata in un controllo di routine.

 

Il ragazzo, alla vista di agenti e paletta, ha rallentato fingendo di voler accostare. Ma in prossimità del posto di blocco ha spinto sull'acceleratore indirizzando l'auto verso uno dei militari. Il finanziere preso di mira si è gettato da un lato, evitando all'ultimo l'impatto, che avrebbe potuto essere fatale.

 

Il ventenne, dopo aver sfiorato con lo specchietto l'uomo in divisa, si è dato alla fuga. Che non è durata a lungo. Registrata la targa, e effettuato lo screening della banche dati, i militari sono riusciti a risalire al proprietario del mezzo. Il giovane, sul momento, ha negato tutto. Ma messo di fronte alle prove, ha confessato. E si è beccato una denuncia.

 

 

Dall’inizio dell’anno, durante i controlli stradali eseguiti su tutto il territorio trevigiano, la Guardia di Finanza di Treviso ha sequestrato un'auto, denunciato 3 persone per guida in stato di ebbrezza, segnalato alla Prefettura quasi 50 persone per detenzione di sostanze stupefacenti. Ha inoltre ritirato 8 patenti di guida, contestato oltre 70 violazioni al codice della strada elevando sanzioni per quasi 9.000 euro, decurtato quasi 130 punti patente.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×