02/02/2023sereno

03/02/2023sereno

04/02/2023sereno

02 febbraio 2023

Calcio

Calcio

SCONTRO IN PARTITA: GIOCATORE DEFERITO

I fatti risalgono al febbraio 2009: nei guai 39enne di Cessalto

| |

| |

SCONTRO IN PARTITA: GIOCATORE DEFERITO

CESSALTO – R.T., 39enne residente a Cessalto, finirà davanti al giudice a causa di un episodio risalente al febbraio 2009.

Si tratta di un fatto accaduto durante una partita di calcio: l’uomo allora giocava con l’Azzanese e sferrò una gomitata durante una partita delle categorie dilettantistiche.

Vittima fu A. C., allora militante nel Sarone. La Procura della Repubblica di Pordenone ha richiesto il rinvio a giudizio: R.T. dovrà presentarsi al giudice di pace del tribunale di Pordenone per l’ipotesi di reato «di lesioni colpose gravi, per colpa consistita in negligenza, imprudenza e imperizia».

Il capo d’imputazione è stato formulato dal pubblico ministero Piera De Stefani nei confronti dell’allora giocatore dell’Azzanese.

Un fatto che fece scalpore: due minuti prima della fine della partita del campionato di Eccellenza tra Sarone e Azzanese, il giocatore colpito aveva perso i sensi.

Portato in ospedale, si scoprì che la causa del mancamento fu la frattura al cranio con sfondamento della tempia a causa della gomitata ricevuta poco prima durante uno scontro di gioco.

Il giovane venne risvegliato due giorni dopo dai sanitari, fuori pericolo. Da allora A.C., 26enne ex attaccante residente a Sesto al Reghena, aveva smesso col calcio. Sporse querela: oggi il rinvio a giudizio.

 

Altri Eventi nella categoria Calcio

Scudetto 2022, Milan campione d'Italia
Scudetto 2022, Milan campione d'Italia

Calcio

I rossoneri vincono 3-0 sul campo del Sassuolo, inutile il successo dell'Inter contro la Sampdoria

Scudetto 2022, Milan campione d'Italia

ITALIA - Il Milan vince lo scudetto 2021-2022 ed è campione d'Italia.

Il primo a segnare si porta a casa una forma di formaggio
Il primo a segnare si porta a casa una forma di formaggio

Calcio

Iniziativa del Consorzio Tutela Formaggio Montasio

Il primo a segnare si porta a casa una forma di formaggio

| Gianandrea Rorato |

UDINE - Ogni sportivo, soprattutto in Friuli Venezia Giulia, sa bene che il formaggio Montasio è naturalmente ricco di calcio. Vien da sé, che ogni calciatore sa che il Montasio è un elemento fondamentale della dieta, prima e dopo ogni impegno sui campi di gioco.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×