18/07/2024poco nuvoloso

19/07/2024pioggia debole e schiarite

20/07/2024poco nuvoloso

18 luglio 2024

Italia

Treno deraglia nel cantiere della metro: muore operaio di vent'anni

Ci sono anche due i feriti. Stavano lavorando per la realizzazione della metropolitana

| AdnKronos |

| AdnKronos |

Treno deraglia nel cantiere della metro: muore operaio di vent'anni

NAPOLI - Ennesima tragedia sul lavoro a Napoli: morto un operaio 20enne, feriti altri due colleghi. Sul posto vigili del fuoco e polizia. La morte bianca si è verificata nel cantiere per la realizzazione della stazione della metropolitana di Napoli Capodichino, in via Ruffo di Calabria, a due passi dall'aeroporto.

Secondo quanto si apprende, un treno per il trasporto materiali sarebbe deragliato, travolgendo almeno tre operai. Il più giovane di loro è morto sul colpo. È ricoverato in codice rosso all'ospedale Cardarelli di Napoli un 54enne, che ha riportato un forte trauma cranico, mentre ha solo una contusione alla ed è sotto choc un 59enne, ricoverato all'ospedale del Mare. Per avviare le indagini sono intervenuti gli agenti della polizia con il commissariato di Poggioreale e la Scientifica.

Sul posto sono in corso le operazioni da parte degli esperti dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza l'area. La Procura di Napoli ha aperto un'inchiesta, con il pm di turno che si sta recando sul posto insieme agli esperti di polizia giudiziaria dello Spisal che si occupano di sicurezza sui luoghi di lavoro. Diverse ambulanze del 118 hanno raggiunto il cantiere della metro.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



AdnKronos

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×