24/07/2024nubi sparse

25/07/2024pioviggine e schiarite

26/07/2024poco nuvoloso

24 luglio 2024

Lavoro

Banca Prealpi Sanbiagio compie 130 anni di storia, attivita’, progetti ma soprattutto di persone

Un bilancio 2023 che evidenzia numeri eccellenti di crescita e la posiziona al vertice del settore in Italia

| Federica Gabrieli |

immagine dell'autore

| Federica Gabrieli |

Banca Prealpi SanBiagio

Una giornata di ritrovo, festa e condivisione quella di domenica 5 maggio presso l’area fiera di Godega di Sant’Urbano, che Banca Prealpi SanBiagio ha organizzato per condividere con i Soci (una presenza significativa di 1.100 circa) i risultati di bilancio 2023. Infatti il percorso di crescita registra un ulteriore rafforzamento della solidità patrimoniale e risultati economico-finanziari che ne testimoniano l’ottimo stato di salute, con indicatori che posizionano Banca Prealpi di SanBiagio al vertice del settore in Italia.

 

Una profonda identità dell’Istituto che negli anni ha saputo diversificare strategie di business, mettendo sempre in primo piano le necessità del popolo e delle imprese del territorio cosicchè da rafforzare in maniera imponente il patrimonio, con un attivo di elevata qualità e con esposizioni molto limitate. Un nobile gesto ed attività che Banca Prealpi di SanBiagio ha sostenuto destinando l’utile in beneficenza, che quest’anno ha raggiunto la soglia dei 5,5 milioni di euro coerentemente con la crescita dell’utile (pari al 9% dell’utile netto e ad 1,3 milioni in più rispetto al 2022 ovvero il 31%).

 

Con questi fondi difatti la Banca sosterrà progetti a favore dei giovani, intervenendo nei settori di educazione, sport e cultura; sosterrà il settore sanitario ed assistenza alla fragilità; supporterà valorizzando la filiera agroalimentare e tutelerà tutte le attività del patrimonio artistico e architettonico locale. La giornata si è poi estesa nel pomeriggio con una unione tra passato, presente e futuro con la celebrazione dell’anniversario, ovvero i 130 anni di fondazione e di storia dell’Istituto di Credito Cooperativo con sede a Tarzo (TV) e parte del Gruppo Cassa Centrale. Ci sono stati vari interventi istituzionali di saluti e ringraziamenti del Presidente di Banca Prealpi di SanBiagio, Carlo Antiga, il sindaco del Comune di Godega di Sant’Urbano, Paola Guzzo, il Direttore Generale di Banca Prealpi di SanBiagio, Dott. Girolamo Da Dalta, la presentazione e racconto del libro “Banca Ecosistema” redatto dal Dott. Severino Marcon e omaggiato a tutti i Soci; il tutto accompagnato e concluso da uno spettacolo di una profondità, dolcezza e delicatezza dell’artista Simona Gandolà che con la sua arte ha realizzato splendide immagini emozionanti, coinvolgenti e profonde legate al percorso storico della Banca, con il solo aiuto di un tavolo luminoso, sabbia e le sue sapienti mani, creando atmosfere di sogno che aleggiavano nell’atmosfera della giornata e che hanno sempre accompagnato tutte le persone presenti all’evento; altresì uno spettacolo di chiusura con Raul Cremona, comico, attore ed illusionista.

 

“Un importante traguardo e significato storico di Banca Prealpi SanBiagio che ha rafforzando il proprio ruolo e presenza a beneficio del nostro territorio. Le persone fanno le storie parimenti l’evoluzione dell’Istituto è sempre stato al passo con i cambiamenti e necessità del popolo - dichiara Carlo Antiga -. Un evento di festa che il Consiglio di Amministrazione ha fortemente desiderato celebrare e condividere assieme ai propri Soci, consapevoli dell’importanza non solo di ricordare un fatto simbolico della storia della nostra Banca ma anche per imprimere un significato nuovo a questa ricorrenza, difatti ci riconduce per la prima volta alla costruzione di una memoria collettiva, una memoria proveniente da tutte quelle parti la cui esperienza vive oggi all’interno della realtà della Banca. E’ un momento di unione di persone e storie riconducendoci al 1894 anno di fondazione della Cassa Rurale di Montaner, la più antica tra quelle che ora convivono all’interno di Banca Prealpi SanBiagio, incorporando negli anni a se più realtà con uno spirito cooperativo di dieci banche, nate in tempi e luoghi diversi nelle varie provincie di Treviso, Venezia e Padova. Gli anniversari non sono solo le occasioni per guardare indietro ma un’opportunità per guardare avanti con speranza e determinazione; ci danno la possibilità di fissare nuovi obiettivi, di sognare nuovi sogni e definire una visione per il futuro identificando le aree dove possiamo migliorare immaginando nuove strade da percorrere assieme. Le necessità del cittadino saranno sempre il nostro punto di riferimento anche per la nostra crescita, grazie alla fiducia che negli anni ci è stata data, cooperando in base ai loro bisogni”.

 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Federica Gabrieli

Annunci Lavoro

Cerchi o offri lavoro? Accedi al servizio di quice.it. Seleziona tipologia e provincia per inserire o consultare le offerte proposte!


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×