13/06/2024temporale

14/06/2024velature sparse

15/06/2024poco nuvoloso

13 giugno 2024

Montebelluna

Gli atleti di Sport Life sono tornati a Montebelluna carichi di medaglie dai Trisome Games

Ricevuti in Municipio i campioni: Martina Villanova, Giammaria Roncato, Eleonora Ostani, Anna Dobnik e Lorenzo Iannetti

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Sport Life Montebelluna

MONTEBELLUNA - Montebelluna ha accolto calorosamente i cinque campioni di Sport Life di Montebelluna, rientrati trionfanti dai Trisome Games ad Antalya, in Turchia. La competizione, che ha visto sfidarsi atleti con Sindrome di Down, ha confermato il valore e la dedizione di questi straordinari sportivi. Con un bottino di diciannove medaglie, di cui otto conquistate dagli atleti di Sport Life, l'Italia ha festeggiato uno speciale record mondiale nella staffetta 4×200 stile libero maschile, composta da Giammaria Roncato, Andrea Scotti, Francesco Piccinini e Mattia Tononi. Inoltre, Roncato, figura di spicco nella competizione, ha aggiunto quattro argenti e un bronzo al suo palmarès individuale. Martina Villanova ha portato a casa un bronzo, mentre Lorenzo Iannetti ha conquistato l'argento nella staffetta 4x100 stile libero. Eleonora Ostani si è distinta con diverse prestazioni di alto livello nelle staffette, mentre Anna Dobnik ha conquistato il quarto posto nella 4x100 stile libero.

Il sindaco di Montebelluna ha sottolineato l'importanza di questa vittoria, riconoscendo l'impegno degli atleti, il supporto degli allenatori e l'incessante sostegno dell'associazione. Durante una cerimonia speciale, sindaco e assessore allo sport hanno consegnato ai ragazzi una pergamena in segno di riconoscimento per aver onorato la città con i loro successi. "Sport Life continua a distinguersi come una realtà di eccellenza, sia a livello nazionale che internazionale", ha commentato il sindaco. "Questi risultati testimoniano l'instancabile impegno di tutti coloro che sostengono gli atleti di Sport Life, rendendo possibile la realizzazione dei loro sogni sportivi."

L'assessore allo sport ha elogiato il coraggio e la determinazione degli atleti, dimostrando che la disabilità non è un ostacolo, ma una fonte di forza. Ha inoltre riaffermato il sostegno dell'amministrazione verso associazioni come Sport Life, che svolgono un ruolo cruciale nell'inclusione e nell'empowerment degli individui attraverso lo sport. La presidente di Sport Life, Daniela Marcuzzo, ha attribuito il successo non solo all'impegno degli atleti e degli allenatori, ma anche alla solidarietà e alla condivisione che caratterizzano il progetto educativo dell'associazione. "Ogni risultato ottenuto è frutto dell'impegno collettivo e dello spirito di squadra che anima i nostri atleti", ha dichiarato Marcuzzo. La vittoria dei cinque atleti di Sport Life rappresenta non solo un trionfo sportivo, ma anche un'importante testimonianza di determinazione, resilienza e unità, che ispira e incoraggia l'intera comunità.
 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×