29/05/2024nuvoloso

30/05/2024pioggia

31/05/2024temporale

29 maggio 2024

Lavoro

Giovanni Maugeri: “Sfatiamo un mito: a molti direttori d’albergo manca una formazione manageriale. Ecco come potenziare le competenze chiave”.

| AdnKronos |

| AdnKronos |

Giovanni Maugeri: “Sfatiamo un mito: a molti direttori d’albergo manca una formazione manageriale. Ecco come potenziare le competenze chiave”.

(Adnkronos) - Le conoscenze manageriali sono indispensabili per il successo del direttore d’albergo e dell’intera struttura ricettiva. Il Metodo Maugeri® si configura come un alleato prezioso che offre strumenti e approcci avanzati per eccellere nella moderna gestione di un hotel.

Roma, 21 febbraio«Il direttore d’albergo riveste un ruolo cruciale all’interno della struttura ricettiva, in quanto è l’elemento trainante che contribuisce in modo significativo al successo e al buon funzionamento dell’intero hotel o, al contrario, al suo fallimento. Una figura come la sua, priva della formazione necessaria, può influire notevolmente non solo sull’efficienza operativa, ma anche sull’esperienza complessiva della clientela. La sua preparazione è quindi essenziale», così esordisce Giovanni Maugeri, 20 anni di esperienza nel settore dell’hotellerie e creatore del Metodo Maugeri® che supporta gli albergatori nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo aziendale.

Il lavoro di formazione condotto da Maugeri e dal suo team prende le mosse proprio da questa figura che ha subìto un significativo cambiamento rispetto al passato: «Nonostante l’evoluzione in corso di questo ruolo - sottolinea - molti direttori di hotel conservano una visione arcaica delle proprie mansioni e adottano standard e comportamenti ormai superati. Talvolta, non si rendono conto che gli alberghi non rappresentano solo luoghi di ospitalità, ma sono vere e proprie entità aziendali che richiedono una gestione adeguata: la verità è che oggi per progredire e raggiungere gli obiettivi è cruciale possedere competenze manageriali».

Nelle sue consulenze, Maugeri incontra quotidianamente direttori d’albergo che desiderano cambiare il loro approccio e acquisire nuove capacità: «Durante i nostri incontri, affrontiamo e sviluppiamo competenze chiave per garantire che il direttore d’albergo acquisisca un approccio distintivo rispetto al tradizionale modello di gestione alberghiera. Concentrandoci sulle competenze di management e gestione aziendale, promuoviamo il superamento delle concezioni obsolete, spingendo il direttore a lasciare alle spalle approcci antiquati, superando altresì le tradizionali gerarchie “militari” all’interno della struttura a favore di una conduzione più etica e inclusiva del personale. È essenziale che questa figura dirigenziale assuma un profilo sempre più orientato al management, focalizzato sui risultati, ma consapevole che tali successi derivano anche dall’impegno di tutta la squadra. Ecco perché la gestione efficace delle risorse umane è una priorità fondamentale e richiede la capacità di costruire team e collaborare tutti insieme per garantire la redditività».

Quindi, la formazione deve necessariamente includere una solida preparazione manageriale, una conoscenza del controllo di gestione e delle dinamiche finanziarie, nonché competenze nella gestione delle risorse umane e nell’elaborazione di un piano di marketing.

«Con il nostro Metodo approcciamo questa formazione con attenzione, analizzando i punti di forza e le debolezze del direttore e lavorando su queste ultime per ottenere risultati concreti. Il nostro obiettivo principale è sempre il profitto etico, un guadagno in un ambiente armonico e sostenibile. Non riconcorriamo un profitto che metta sotto pressione e sfrutti tutti, ma miriamo a ottenere importanti risultati attraverso un team unito e efficiente. Gli incontri di leadership e le sessioni di coaching continuo mirano ad aprire nuove prospettive e, cosa importante, insegnano al direttore come delegare con successo. Nel vecchio sistema, questa figura aveva spesso competenze specifiche su determinate aree della struttura ricettiva, come per esempio la zona ristorazione o l’accoglienza. Oggi, invece, con il nostro percorso formativo, sia a livello manageriale che conoscitivo, il direttore acquisisce la capacità di delegare, in modo sereno, così da fornire le giuste direttive agli altri specialisti all’interno dell’azienda».

La formazione di Maugeri e le sue consulenze specializzate hanno ottenuto un tale successo e suscitato così tante richieste da spingerlo a creare un master appositamente dedicato ai direttori d’albergo: «A partire da ottobre prenderà il via il primo master in Italia dedicato ai direttori d’albergo: sarà un percorso di 6 settimane progettato per rispondere alle esigenze di coloro che aspirano a ricoprire il ruolo di direttore all’interno di un’azienda o desiderano acquisire maggiori competenze. L’obiettivo è quello di formare una generazione di direttori in grado non solo di eccellere nelle proprie strutture, ma anche di ambire a dirigere strutture più ampie e prestigiose. In questo modo, miriamo a migliorare il panorama alberghiero italiano».

Contatti:

 



AdnKronos

Annunci Lavoro

Cerchi o offri lavoro? Accedi al servizio di quice.it. Seleziona tipologia e provincia per inserire o consultare le offerte proposte!


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×