18/05/2024parz nuvoloso

19/05/2024poco nuvoloso

20/05/2024nubi sparse

18 maggio 2024

Montebelluna

L'Associazione Ristoratori Montello a Tavola spegne 20 candeline

L’organizzazione celebre il ventennale con l’ingresso ufficiale nel terzo settore

| Margherita Zaniol |

| Margherita Zaniol |

Associazione Ristoratori Montello a Tavola

MONTEBELLUNA - L'Associazione Ristoratori Montello a Tavola compie 20 anni e festeggia il suo anniversario con un ingresso ufficiale nel terzo settore, consolidando il suo ruolo nella promozione del territorio. La celebrazione si è svolta presso il MeVe (Memoriale della Grande Guerra) di Montebelluna (TV), con la partecipazione di partner istituzionali, sponsor e rappresentanti dei 8 Comuni dell'Area Montelliana. Fondata 20 anni fa da Ascom-Confcommercio Montebelluna e da un gruppo di fondatori appassionati, l'Associazione oggi conta 11 soci, rappresentati da rinomati ristoranti locali. Identificabili attraverso un logo che richiama i colori del Montello e un motto che li definisce come ambasciatori del gusto, custodi di valori e promotori di eccellenze gastronomiche, gli associati si impegnano a promuovere i prodotti tipici montelliani nei loro menu.

 

Il presidente Ezio Guizzo ha sottolineato il significativo passo avanti nel terzo settore, che consente all'Associazione di fungere da info point del Montello. Questo permette loro di interagire con il cicloturismo, la strada del vino del Montello e dei colli Asolani, nonché di partecipare attivamente agli eventi nazionali e internazionali. L'Assessore al Turismo e all'Agricoltura del Veneto, Federico Caner, ha elogiato l'Associazione per il suo ruolo cruciale nella promozione del territorio. Ha sottolineato l'importanza di collegare la promozione dei prodotti enogastronomici con l'offerta turistica, come il cicloturismo, contribuendo al supporto delle piccole e medie imprese agricole della zona. Il presidente di Ascom-Confcommercio Treviso, Federico Capraro, ha contribuito a sancire il Montello come risorsa turistica di rilevanza, prevedendo la creazione di un nuovo marchio d'area. Simone Rech, presidente della strada del vino Asolo e Montello, ha sottolineato l'importanza delle sinergie nel promuovere la cultura e la consapevolezza delle eccellenze locali.

 

Il Sindaco di Montebelluna, Adalberto Bordin, ha espresso il proprio orgoglio per la crescita dell'Associazione, sottolineando l'importanza della collaborazione in un'area strategica della provincia di Treviso. Negli ultimi 20 anni, l'Associazione "Montello a Tavola" ha preservato con impegno luoghi e valori, contribuendo a plasmare il futuro della regione. Claudio Alessandrini, direttore generale di CentroMarca Banca, ha elogiato il ruolo dell'Associazione nel costruire ponti tra enogastronomia, turismo e comunità locale. Il Montello, con la sua storia e cultura, si presenta come una destinazione turistica unica. Teatro di importanti battaglie nella Grande Guerra, il Montello offre un percorso apprezzato da cicloturisti ed escursionisti. Il menu scelto per il ventennale dell'Associazione celebra tradizione, innovazione e cultura, offrendo un'esperienza gastronomica unica. Con il primo weekend di maggio si aprirà il sipario sulle giornate internazionali dello sport e sulla prima partecipazione dell'Associazione Montello a Tavola.



Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Margherita Zaniol

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×