29/02/2024pioggia debole

01/03/2024pioggia

02/03/2024pioviggine

29 febbraio 2024

Treviso

Lavoro, 4.400 assunzioni nelle imprese trevigiane: "Una figura su due è introvabile"

Si cerca personale per la ristorazione e l’accoglienza, operai specializzati e figure tecniche

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

lavoro

TREVISO - Nel mese di agosto le imprese trevigiane hanno programmato 4.370 assunzioni. Un dato quasi in linea con quello dello scorso anno (-170). In particolare si cercano figure nei servizi ( 52%): 1.040 assunzioni riguardano commercio e turismo (addetti alle vendite, alla ristorazione, all’accoglienza); altre 690 assunzioni riguardano i servizi alle imprese (tecnici di vario genere); 570 assunzioni sono ricercate nell’ambito dei servizi alle persone (servizi di pulizia, servizi sanitari e sociali).

Per quanto riguarda l’industria delle 2.080 entrate previste, 1.780 si concentrano nel manifatturiero, le altre 300 nell’edilizia. Nonostante il periodo estivo, resta importante la domanda di operai specializzati. Resta sempre elevata la difficoltà di reperimento per queste figure, come ormai da tempo si evidenzia: in media, una richiesta di assunzione su due resta inevasa per mancanza di candidati. A questa difficoltà strutturale si associa poi il fatto che nel 58% delle entrate viene richiesta un’esperienza professionale specifica o nello stesso settore. Altro gruppo professionale sempre “in tiro” è quello dei tecnici: 720 assunzioni programmate in agosto, in parte assorbite dai servizi alle imprese, come già si diceva, in parte dal manifatturiero (tecnici in campo ingegneristico, tecnici di management, specialisti dei rapporti con i mercati, informatici). Su alcune di queste figure tecniche incomincia ad essere apprezzabile la domanda di candidati con in possesso il diploma di istruzione tecnologia superiore (ITS): per il solo mese di agosto le imprese trevigiane si sono rese disponibili ad assumerne 50. Ad ogni modo, il diploma di scuola media superiore continua a polarizzare il 28% delle richieste di assunzioni (tecnico commerciale, perito meccanico ed elettronico in primis), la qualifica o il diploma professionale sono i titoli di studio indicati per un altro 25% di assunzioni (indirizzi meccanico, ristorazione e logistica fra i più richiesti). L’11% delle entrate previsto è destinato a personale laureato.

Per il trimestre agosto-ottobre 2023 le entrate programmate dalle aziende trevigiane sono 21.730 (-680 rispetto alle previsioni rilevate un anno fa). Se trovassero conferma queste previsioni, si tratterebbe di un rallentamento del 3% delle assunzioni, equamente distribuito fra industria e servizi.

“Rispetto allo scorso anno c’è qualche segnale di rallentamento nei programmi di assunzione - commenta il presidente della Camera di Commercio di Treviso e Belluno, Mario Pozza - soprattutto nel momento in cui le previsioni si spingono fino ad ottobre e scontano l’incertezza di scenario che più volte abbiamo commentato, con particolare riferimento alla tenuta della domanda (interna ed estera). Ma se stiamo ai numeri dei bollettini Excelsior, al momento il rallentamento delle assunzioni possiamo quantificarlo nell’ordine di un -3% a Treviso. Nell’orizzonte di breve il bollettino Excelsior-Unioncamere evidenzia gli annosi problemi che incontrano le imprese nel reclutamento del personale: ormai una figura su due è introvabile. Soprattutto operai specializzati. Sul tema del mismatching occupazionale stiamo cooperando con Veneto Lavoro per realizzare un’analisi multidimensionale del fenomeno. Serve riallineare domanda e offerta, ma – sostiene il presidente – dobbiamo trovare una quadra in modo intelligente, lavorando di fino tra strategie di attrazione e ritenzione talenti da parte delle imprese, da un lato, e aspettative dei giovani sul lavoro, dall’altro. Altrimenti non se ne esce. Dobbiamo fare capire che in certi mestieri, anche artigiani, i giovani che hanno voglia di mettersi a cimento possono trovare notevoli soddisfazioni personali”.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

05/10/2023

Un nuovo rapporto tra pubblico e privato

Il tema al centro dell'incontro Dal capitale intellettuale al patrimonio delle competenze”, evento che si terrà il 12 ottobre dalle 10 alle 12 presso l’ex convento di San Francesco a Conegliano

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×