14/07/2024poco nuvoloso

15/07/2024sereno

16/07/2024sereno

14 luglio 2024

Nord-Est

Uccise i genitori a colpi di pistola, condannato a 30 anni

Il 26enne puntava ad incassare l'eredità milionaria della coppia

|

|

Uccise i genitori a colpi di pistola, condannato a 30 anni

VICENZA - Trent'anni di carcere sono stati inflitti oggi dalla Corte d'Assise di Vicenza nei confronti di Diego Gugole, un 26enne di Chiampo (Vicenza) che nel marzo 2022 uccise a colpi di pistola entrambi i genitori, Sergio e Lorena Zanin, nella loro abitazione. Secondo l'accusa, il giovane avrebbe mirato ad incassare dopo la loro morte un'eredità milionaria.

Gugole doveva rispondere di omicidio premeditato. Il pubblico ministero Alessandra Block aveva chiesto per lui l'ergastolo e l'isolamento per un anno. La Corte d'Assise, presieduta dal giudice Lorenzo Miazzi, non ha dunque accolto in pieno la richiesta dell'accusa, emettendo una sentenza di 30 anni di rclusione. Ai parenti delle vittime, alcuni presenti in aula, andrà un risarcimento complessivo di 1,6 milioni di euro. (ANSA)

Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×