25/02/2024parz nuvoloso

26/02/2024pioggia debole

27/02/2024rovesci di pioggia

25 febbraio 2024

Castelfranco

I carri a spinta trainano il Carnevale di Altivole

Mentre i festeggiamenti terminano con uno spettacolo per bambini, sono stati raccolti oltre mille euro per le attività della biblioteca.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Carri a spinta - Carnevale 2023 ad Altivole

ALTIVOLE – Continuano i festeggiamenti di Carnevale ad Altivole, con il gran finale del 21 febbraio, Martedì Grasso, con il pomeriggio di divertimento dedicato a bambini e famiglie. L’appuntamento è alle 15 al centro ricreativo di Caselle per assistere allo spettacolo “Olè” con i 4 elementi: “Poche parole, molta musica, giocoleria ed equilibri di un clown”. Seguirà una merenda, dove tutti sono invitati a portare bibite e dolcetti confezionati da condividere in maschera. Lo spettacolo è ad ingresso libero. Per info: 0423 918380.

Le parole della sindaca Chiara Busnardo: “Continuiamo i festeggiamenti dopo l’enorme successo del Carnevale in piazza a San Vito con la prima sfilata dei carri mascherati a spinta. Un Carnevale a misura di famiglia, in cui anche i bambini sono stati coinvolti attivamente”. I sedici carretti sostenibili si sono distinti per originalità, colpendo piacevolmente la giuria chiama a valutarli: tra i premiati l’elegante carretto “Cam caminì siamo spazzacamin” con Mary Poppins e gli spazzacamini, il goliardico “Vacanze di Natale ‘83”, i “Minions” con i bimbi della scuola dell’infanzia Sacro Cuore di Maria di Casella d’Asolo.

Premiate le tre scuole dell’infanzia di Altivole, il carretto dell’Avis i cui volontari hanno regalato ai presenti le maschere a goccia, Super Mario Karet, i Tirolesi, La carica dei 101, Chopper, I pirati della 3ª B, I supereroi della 2ª B, la Fattoria didattica con la pecorella, Senza copertoni e il carretto a forma di aereo Il volo. Premiate anche la maschera più giovane, Olivia, e più anziana, Tiziano. L’animazione è continuata con lo spettacolo di giocoleria, “Circo fungo” e lo spettacolo di fuoco.

Commenta la prima cittadina: “Grazie alle offerte per le crepes alla nutella del comitato festeggiamenti di San vito, lo zucchero filato dell’Oratorio Noi, la cioccolata calda della pasticceria Sarti, il vin brulè degli Alpini di San Vito, i crostoli preparati dalle signore volontarie, sono stati raccolti 1129 euro per le attività della biblioteca comunale. La sfilata dei Carretti, visto la partecipazione, è un'iniziativa che libera la creatività, da ripetere nei prossimi anni”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×