20/05/2024nubi sparse

21/05/2024temporale

22/05/2024nubi sparse e temporali

20 maggio 2024

Treviso

Quaranta chili di carne e latticini in valigia, ma senza etichette: scatta il sequestro a Treviso

Il controllo è stato eseguito all'aeroporto Canova in un volo proveniente da Tirana

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Quaranta chili di carne e latticini in valigia, ma senza etichette: scatta il sequestro a Treviso

TREVISO – Nell’ambito dei controlli dei passeggeri in arrivo dai paesi extra UE, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) dell’Ufficio di Treviso, in servizio presso la Sezione Operativa Territoriale dell’Aeroporto di San Giuseppe, hanno fermato e sottoposto a verifica i bagagli di alcuni passeggeri provenienti da Tirana (Albania). Il controllo ha permesso di accertare che, contenuti in sacchetti di plastica, venivano trasportati partite di “carne, loro derivati” e latticini per un totale di circa 40 Kg, tutti sprovvisti di etichettatura, di tracciabilità e dei previsti certificati che autorizzano l’introduzione nella Comunità Europea e pertanto potenzialmente nocivi per la salute umana. I prodotti di origine animale non controllati non potendo essere introdotti nel territorio dell’Unione Europea per l’elevato rischio di essere veicolo di agenti patogeni responsabili di malattie infettive, sono stati confiscati ai sensi dell’art. 1 comma 6 del DM 10/03/2004 e affidati al gestore aeroportuale che ne assicura lo stoccaggio e l’idonea conservazione fino alla distruzione secondo la vigente normativa.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×