15/07/2024sereno

16/07/2024poco nuvoloso

17/07/2024poco nuvoloso

15 luglio 2024

Treviso

Minacce e aggressioni per rilevare l'azienda, arresti a Treviso

Sono accusati di estorsione aggravata e continuata ai danni del responsabile commerciale e dell'amministratore di una società di consulenza

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Minacce e aggressioni per rilevare l'azienda, arresti a Treviso

TREVISO - I carabinieri di Treviso, guidati dal comandante, colonnello Gianfilippo Magro (nella foto), hanno eseguito tre ordinanze di misure cautelari nei confronti di altrettanti soggetti, un veneziano, un trevigiano e un residente a Gorizia, accusati di estorsione aggravata e continuata ai danni del responsabile commerciale e dell'amministratore di una società di consulenza aziendale di Treviso.

Per due di essi è scattata la detenzione in carcere, per un terzo l'obbligo di dimora. Secondo le indagini le vittime avrebbero dovuto cedere ai tre indagati la gestione dell'azienda e delle società partecipate e di trasferire loro somme di denaro e beni di lusso.

Per ottenere quanto richiesto i tre arrestati avrebbero attuato comportamenti aggressivi con minacce di morte, imponendo anche l'assunzione di soggetti di loro fiducia.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×