29 maggio 2020

Vittorio Veneto

TOMBA DEL PARRAVICINI: ASSOCIAZIONE MOBILITATA

Un progetto da 3.500 euro per salvarla dal degrado

| Claudia Borsoi | commenti |

| Claudia Borsoi | commenti |

TOMBA DEL PARRAVICINI: ASSOCIAZIONE MOBILITATA

VITTORIO VENETO - L'associazione Amici di Vittorio Veneto si mobilita per salvare la tomba di Alessandro Parravicini, una delle tombe attualmente in stato di incuria che figurano nell'elenco elaborato dal Comune, ai cui proprietari ed eredi è stato dato un ultimatum.

Lo fa la presidente dell'associazione, Maria Grazia Gottardi, in una lettera indirizzata nei giorni scorsi al sindaco, Gianantonio Da Re, e all'assessore alla cultura, Michele De Bertolis, ricordando come gli Amici di Vittorio Veneto, già in un incontro avuto in municipio nell'ottobre 2009, avevano sottoposto una proposta di manutenzione straordinaria della tomba di Parravicini.

«Nell’ambito delle nostre iniziative culturali, affinché venga ricordata e rispettata la memoria dei nostri illustri concittadini, il consiglio dell'Associazione - ricorda Gottardi - aveva deciso di provvedere alla manutenzione straordinaria della tomba di Alessandro Paravvicini, all’interno del cimitero di Sant’Andrea. La spesa prevista era di 3.500 euro. Il Comune di Vittorio Veneto, ha già rilasciato il regolare permesso per l’intervento e la Banca delle Prealpi di Tarzo, ha già erogato alla nostra associazione, per tale intervento, 500 euro».

«Alla luce di tali fatti - chiude Gottardi - rimango preoccupata che l’amministrazione comunale non abbia tenuto conto della nostra richiesta, annoverando nell’elenco delle tombe anche quella di Paravvicini».

 

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×