01/07/2022foschia

02/07/2022poco nuvoloso

03/07/2022poco nuvoloso

01 luglio 2022

Treviso

Pnrr, sbloccati i fondi per 10 comuni della Marca: a Treviso 19,5 milioni

Il governo ha annuncio lo stanziamento di 905 milioni di euro a favore degli enti locali del Veneto

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

mario conte

TREVISO - A Treviso arriveranno 19,5 milioni di euro per i progetti dell’amministrazione comunale entrati nella graduatoria del bando per la Rigenerazione urbana e rimasti inizialmente esclusi.

Il governo ha annuncio lo stanziamento di 905 milioni di euro a favore degli enti locali del Veneto, destinati a rafforzare gli investimenti in progetti di rigenerazione urbana.

Nella Marca sono in totale dieci i comuni (Treviso, Paese, Villorba, Preganziol, Montebelluna, Castelfranco, Conegliano, Vedelago, Mogliano e Vittorio Veneto) che hanno presentato progetti, 28 nel totale e che ora riceveranno i finanziamenti. Per Treviso sono 4 i progetti tra i quali la riqualificazione delle mura e dell’ex Caserma Salsa a Santa Maria del Rovere che ospiterà un parco urbano, sedi per le associazioni sportive e non solo, per un investimento di 6,2 milioni.

Soddisfazione del sindaco di Treviso e presidente Anci Veneto Mario Conte, che aveva dato battaglia per la non equità dei parametri con cui erano stati lasciati fuori dalla prima tranche di finanziamenti progetti di qualità. “Quella dei fondi della rigenerazione urbana è una partita sulla quale ho sempre creduto e che ho portato avanti su tutti i fronti e su tutti i tavoli anche quando la situazione sembrava irrecuperabile - dichiara Conte - Non una battaglia politica o di parte bensì per la giustizia e l’equità di tutti quei Comuni che erano stati esclusi anche se avevano presentato progetti eccellenti”.

“Dietro questi 905 milioni che permettono di scorrere la graduatoria c’è la possibilità di investire e di incidere davvero sullo sviluppo del nostro territorio per le future generazioni”. “Ringrazio di cuore tutti i sindaci veneti per il sostegno anche nelle fasi più complesse e delicate di questa partita e naturalmente il ringraziamento va esteso anche al presidente Decaro che ci ha sempre ascoltato”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×