01/07/2022nubi sparse e temporali

02/07/2022sereno

03/07/2022poco nuvoloso

01 luglio 2022

Cronaca

Tasso scava per cercare cibo e trova una delle più grandi collezioni di monete romane della storia

209 monete datate tra il terzo e il quinto secolo d.C. sono state rinvenute da un animale affamato

|

|

tasso

SPAGNA - Stava cercando vermi, e si è trovato sotto il naso 209 monete romane risalenti tra il terzo e il quinto secolo d.C.. Tuttavia, quel tasso, non ci ha fatto caso, e ha continuato nella sua ricerca di cibo. E sono stati alcuni visitatori della grotta di La Cuesta a notare, vicino alla tana dell'animale, il patrimonio. La storia del tasso che ha scoperto un inestimabile tesoro arriva da Grado, nelle Asturie, a Nord della Spagna.

 

Finita dapprima su una rivista specializzata e poi su El Pais, la vicenda vede protagonista un animale che ha scavato tanto e nel posto giusto da far venire alla luce un tesoro mai visto da quelle parti. Le 209 monete romane sono state autenticate da due archeologi e arriverebbero da Costantinopoli e da Salonicco. Dopo questa scoperta sono stati attivati alcuni progetti di ricerca archeologica per capire se tra i boschi di Grado siano nascosti altri tesori.

 

OT

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×