04/07/2022poco nuvoloso

05/07/2022pioggia debole e schiarite

06/07/2022possibili temporali

04 luglio 2022

Conegliano

Conegliano, Casa Fenzi ancora Covid-free

Per quanto riguarda le visite agli ospiti della struttura, la casa di riposo segue strettamente le prescrizioni contenute nell’ultima circolare firmata dal presidente del Veneto Luca Zaia

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Conegliano, Casa Fenzi ancora Covid-free

CONEGLIANO - Casa Fenzi è ancora Covid-free. Lo rende noto il presidente Gianni Zorzetto, che conferma il trend iniziato nel maggio del 2020. Anche i tamponi effettuati ieri, infatti, hanno dato esito negativo. Per quanto riguarda le visite agli ospiti della struttura, la casa di riposo segue strettamente le prescrizioni contenute nell’ultima circolare firmata dal presidente del Veneto Luca Zaia. Come previsto dall’ultima ordinanza del Governatore, i pazienti degli ospedali e gli ospiti delle Rsa possono essere accompagnati e visitati da una sola persona.

 

I minori di 12 anni, inoltre, non possono visitare gli ospiti delle case di riposo, che a loro volta non possono rientrare in famiglia in occasione delle feste di Natale. Per effettuare le visite, inoltre, serve il Green Pass. “Per le visite abbiamo 4 box – spiega Zorzetto -. Vengono sanificati prima e dopo l’arrivo del visitatore. Non abbiamo, però, una stanza degli abbracci”.

 

Casa Fenzi, inoltre, ha accolto la richiesta dell’Ulss 2: ospiterà, in uno spazio dell’ala est, degenti degli ospedali trevigiani. La casa di riposo, che conta 205 ospiti e 130 dipendenti, metterà a disposizione un’area di 430 metri quadrati. Ospiterà degenti “covid-free” provenienti dagli ospedali provinciali. I ricoverati necessiteranno solo delle normali cure ospedaliere, e non avranno bisogno di terapie intensive o sub-intensive.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

22/12/2021

Cosma Pin ha compiuto 100 anni

Il segreto della sua longevità? “Oltre al Dna, la sua vita sempre impegnata socialmente e la dieta, espressione del territorio coneglianese. Prosecco compreso”, svela il nipote

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×