08 aprile 2020

Vittorio Veneto

PARAFARMACIA: «UNA SCELTA POLITICA PER LA VAL DEI FIORI»

La rendita per il consigliere del PdL Giorgio De Bastiani sarebbe troppo bassa

| Claudia Borsoi | commenti | (4) |

| Claudia Borsoi | commenti | (4) |

PARAFARMACIA: «UNA SCELTA POLITICA PER LA VAL DEI FIORI»

VITTORIO VENETO - «Una scelta politica per la Val dei Fiori»: così il consigliere del PdL Giorgio De Bastiani ha definito l'apertura della parafarmacia comunale nei pressi del casello dell'A27 di Vittorio Veneto Sud, quando al voto c'era l'approvazione del rendicontro dell'esercizio finanziario 2009.

Secondo De Bastiani, bilancio 2009 alla mano, la rendita delle farmacie comunali, paragonata a quella di altri comuni come Treviso, sarebbe troppo bassa e a creare danno alle casse  sarebbe proprio l'ultima nata, ovvero la parafarmacia di Carpesica.

Per il consigliere del PdL dunque la parafarmacia sarebbe un errore: «a dimostrarlo è che la parte principale degli introiti  è data dalla vendita di preservativi, come dichiarato dal presidente della Vittorio Veneto Servizi».

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×