06/12/2021sereno

07/12/2021velature lievi

08/12/2021pioggia

06 dicembre 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Festa dell'Avis provinciale al Tempio del Donatore

21a Edizione celebrata dalle 89 avis provinciali nel luogo simbolo dell'Associazione

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

avis provinciale al tempio del donatore

VALDOBBIADENE - Ritorno emozionante quello dell’Avis al Tempio internazionale del Donatore domenica 05 settembre in occasione della 21esima Festa dell’Avis Provinciale di Treviso. Le 89 Avis Comunali della provincia di Treviso si sono ritrovate in questo luogo simbolo dopo ben tre anni, durante i quali il Tempio è stato ristrutturato.

Dopo la sfilata dei labari in rappresentanza degli oltre 33500 iscritti provinciali, la Santa Messa all’aperto.

“Provo una particolare emozione nel ritornare a celebrare dopo tre anni la nostra festa al Tempio del Donatore, punto di riferimento della nostra realtà associativa nonché luogo di meditazione. La gioia è doppia, vista la possibilità di ritrovarci in presenza” ha commentato Stefano Pontello, presidente dell’Avis Provinciale di Treviso.

Presenti alla cerimonia il vicepresidente di Avis Nazionale, Maurizio Bonotto, e la presidente dell’Avis Regionale del Veneto Vanda Pradal, oltre all’assessore Giorgia Falcade che ha commentato “Essere qui oggi è una ripartenza. Il Tempio è testimonianza di altruismo. Un ringraziamento particolare a tutti i volontari per quello che fanno quotidianamente sul territorio. Questi mesi ci hanno fatto comprendere quanto sia importante il comportamento di ognuno di noi verso l’altro e il volontariato ha assunto un significato ancora più profondo”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

immagine della news

01/08/2021

Carenza di sangue, l’appello di AVIS: "Doniamo adesso"

I dati nazionali indicano una flessione nella raccolta di globuli rossi. A rischio le terapie per i pazienti acuti e cronici. Il presidente Briola: «Prima di partire per le vacanze, prenotiamo la nostra donazione»

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×