22 ottobre 2021

Nord-Est

Sfruttamento dei lavoratori, scattano gli arresti

Ben 11 persone sono finite in manette in provincia di Padova per episodi che hanno visto loro malgrado dei lavoratori della Grafica Veneta di Trebaseleghe

|

|

l'azienda

PADOVA - Sfruttamento di manodopera in provincia di Padova. Alla Grafica Veneta di Trebaseleghe i carabinieri di Padova stanno eseguendo 11 arresti, di cui 9 nei confronti di pakistani e altri due a carico di italiani, nell'ambito di un'inchiesta su un'organizzazione che sfruttava lavoratori stranieri.

Gli indagati sono accusati, tra l'altro, di rapina, estorsione e sequestro di persone. L'operazione vede impegnati anche i carabinieri di Cittadella e il Nucleo carabinieri tutela lavoro di Venezia.

L'indagine è iniziata nel maggio del 2020 quando i carabinieri registrato alcune aggressioni  a cittadini pakistani. Gli episodi erano legati ad un unico evento e che era legato allo sfruttamento di lavoratori, tutti pakistani, da parte di un'organizzazione composta da connazionali, che si avvaleva della facciata di una società, con sede nel trentino, che forniva operai ad alcune aziende del nord.
I componenti dell'organizzazione usavano metodi violenti per soggiogare e intimidire i lavoratori, tutti alloggiati in abitazioni nel padovano e impiegati all'interno della Grafica Veneta.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×