28 luglio 2021

Nord-Est

Invitati a nozze vanno a vaccinarsi ma mancano le dosi e scatta la protesta

È accaduto mercoledì a San Donà di Piave

|

|

Invitati a nozze vanno a vaccinarsi ma mancano le dosi e scatta la protesta

SAN DONA’ DI PIAVE - Ok ai vaccini per chi deve partecipare a un matrimonio. Ma al centro vaccinale di San Donà di Piave si presentano in 70 e le dosi mancano. C'è qualche battibecco e a fine giornata arrivano i Carabinieri.

L'episodio è accaduto mercoledì scorso all'Ulss quattro, al punto vaccini di via Svezia. L'azienda sanitaria aveva precisato che chi è in possesso della partecipazione ad un matrimonio, può prenotarsi attraverso il sito regionale o nella app apposita per ricevere la propria dose, chiaramente a seconda della disponibilità.

Come riferisce l’Ulss 4, mercoledì nei vari centri vaccinali del Veneto orientale sono stati somministrati circa 170 vaccini.

Mentre in 70 per si erano presentati a San Donà. E qui si sono registrati alcuni problemi. I presenti hanno atteso a lungo, fino a fine giornata, per poter ricevere la propria dose.

Ma alla chiusura del centro non c'era disponibilità di vaccini e sono stati invitati a lasciare il luogo. A quel punto i 70 hanno protestato, tanto che sono dovuti intervenire i carabinieri per calmare gli animi. Ieri sono giunte anche le scuse dell'azienda.

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×