24 ottobre 2021

Conegliano

Conegliano, un premio ai due ragazzi che hanno sventato il tentativo di furto al Tigotà: "Sono un esempio"

A ciascuno dei due giovani un buono da 100 euro

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Conegliano, un premio ai due ragazzi che hanno sventato il tentativo di furto al Tigotà:

CONEGLIANO - Un premio agli studenti-eroi che hanno sventato il tentativo di furto al Tigotà di Conegliano. Lo scorso 10 febbraio i due ragazzi hanno inseguito l’uomo che aveva appena rubato alcuni prodotti cosmetici dal negozio di viale Venezia.

 

“I due giovani studenti, dopo una rincorsa durata una decina di minuti, sono riusciti a bloccare il fuggitivo e a consegnarlo ai carabinieri intervenuti sul posto”, spiegano da Tigotà.

 

Per questo il brand ha voluto ringraziare i due giovani, offrendo loro una carta omaggio con un buono da 100 euro: potranno spenderli nei punti vendita di una catena di prodotti informatici e tecnologici. La consegna è avvenuta ieri pomeriggio, durante una breve cerimonia tenutasi davanti al Tigotà di Conegliano.

 

“La collaborazione tra i militari dell’arma e i giovani ha permesso di incastrare l’uomo, che aveva tentato la fuga, con in tasca prodotti di cosmesi per un controvalore di 211 euro”, spiegano dall’azienda.

 

“Abbiamo voluto ringraziarli perché non è da tutti compiere un gesto simile. Quando hanno visto che le nostre collaboratrici erano in difficoltà non hanno esitato a mettersi all’inseguimento di quest’uomo per bloccarlo – dichiara Tiziano Gottardo, presidente di Tigotà -. Questi ragazzi sono un esempio di etica e correttezza, valori che ci rappresentano e che riteniamo fondamentali nel lavoro quotidiano. Storie come questa fanno bene alla nostra società. Il nostro è un piccolo riconoscimento per due studenti che hanno dimostrato di avere uno straordinario senso di giustizia”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×