22 aprile 2021

Vittorio Veneto

Nuova centralina sul Meschio in area ex Carnielli: "No, quel sito è già inquinato"

Le osservazioni presentate dal gruppo consiliare di Rinascita Civica

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

ex carnielli meschio centralina

VITTORIO VENETO - Una nuova “centralina” lungo il Meschio, in area ex Carnielli. Il progetto verrà presentato – in videoconferenza – il 9 marzo: la scorsa settimana, invece, sono scaduti i termini per la presentazione delle osservazioni. E non tutti sono d’accordo con l’arrivo del nuovo impianto. Alessandro De Bastiani e Mirella Balliana, consiglieri comunali di Rinascita Civica, hanno presentato quattro pagine di osservazioni.

 

“Si è in presenza di un sito inquinato da cromo esavalente – sostengono -. I lavori di scavo e movimentazione terra non possono avere inizio se non a bonifica completata. La bonifica deve essere fatta assolutamente prima dell’autorizzazione per i lavori di installazione della centralina”. Tecnicamente, si parla di “impianto idroelettrico a coclea idraulica”.

 

“Nel contesto territoriale specifico sono presenti altre derivazioni appena a monte e a valle della derivazione dell'ex area Carnielli, e 200 metri più a valle una derivazione appena riattivata con costruzione di traversa nel ramo principale e installazione di nuova centralina con vite a coclea nel canale derivato – scrivono Balliana e De Bastiani -. In pratica il Meschio si prepara ad essere trasformato in un impianto lineare di produzione di energia elettrica, in zona Sic”.

 

Il sindaco Miatto, invece, in linea di principio non è contrario all’installazione della centralina. “Se non rovina nulla, perché no?”, ha dichiarato. “L’approvazione dell’impianto idroelettrico in oggetto andrebbe ad alterare in modo irrecuperabile dal punto di vista ambientale e paesaggistico uno dei siti più frequentati di tutto il corso d'acqua nel centro cittadino di Vittorio Veneto, circondato da aree verdi, scuole, impianti sportivi, parco giochi e accompagnato da una meravigliosa pista ciclabile”, ribadiscono invece da Rinascita Civica.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

04/03/2021

"Perché adesso?"

Il sindaco replica alle richieste di chiarimenti (presentate da un cittadino) sulle tempistiche degli interventi di recupero previsti per l'ex Carnielli

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×