19 settembre 2020

Treviso

Solidarietà a Maserada, il consiglio comunale si iscrive all'Avis

|

|

Solidarietà a Maserada, il consiglio comunale si iscrive all'Avis

MASERADA - L’intero consiglio comunale di Maserada, accompagnati dal sindaco Lamberto Marini e il capogruppo di minoranza Anna Sozza, hanno raggiunto ieri mattina il punto Avis di Maserada. Un invito, quello dell'Avis comunale per diventare donatori nella giornata dedicata alle nuove idoneità, che è stato accolto con entusiasmo dai consiglieri. Su 13  persone, cinque si sono stesi per la prima volta sui lettini per il primo prelievo di alcune provette e - passati tutti gli esami di laboratorio di legge - verranno chiamati già dalla prossima tornata di prelievo, prevista per il 31 ottobre. Ad accogliere il consiglio il presidente di Avis Maserada Nello Baro, la consigliera regionale Avis Daniela Moro e tutto lo staff, per la maggior parte formato da giovani, che a ogni giornata dedicata alla donazione svolge servizio dalle 7 di mattina fino a pomeriggio inoltrato. Il tutto si è svolto rispettando le stringenti norme anti- covid.

 

A tutti gli aspiranti donatori sono state tra l’altro donate le nuove mascherine di Avis nazionale che invitano alla donazione di plasma, “firmate” Avis Maserada. “L’invito a donare anche per i rappresentanti eletti dalla cittadinanza, senza distinzioni - dicono soddisfatti all’Avis di Maserada - era per dare un esempio a tutti i cittadini in un periodo, come quello estivo, in cui la necessità di sangue aumenta anche per la ripresa degli interventi chirurgici dopo l’emergenza Covid. Ringraziamo tutti i componenti della giunta e i consiglieri di minoranza e maggioranza di aver risposto così entusiasticamente al nostro appello”.

 



Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×