26 settembre 2020

Treviso

Docente dell’Ic2 Treviso plaude sui social ai neonazisti

Il post è stato diffuso da molti gruppi biasimando l’insegnante della Marca per il sostegno all’estrema destra

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

post

TREVISO – In un noto media online è stata data la notizia dal titolo “Scomparsi esplosivi e 60mila proiettili dell’esercito: potrebbero essere nelle mani dell’estrema destra tedesca”. Una news data in maniera congrua che inevitabilmente ha allarmato buona parte dei lettori che l’hanno condivisa.

Viceversa, un’internauta che si qualifica come “Docente dell’Ic2 Treviso” dopo aver condiviso sulla sua pagina Facebook la notizia ha commentato: “È una buona notizia. Sarebbe proprio l’ora”. Un’inequivocabile sostegno ai neonazisti che ha indignato la comunità dei social.

Una seguita pagina web che denuncia fatti simili ha, infatti, pubblicato il post commentando con amarezza: “Ci segnalano insegnanti modello”. In poche ore la segnalazione ha fatto il giro della rete destando reazioni di biasimo nei confronti di chi ha esternato infelicemente sulla notizia.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×