26 settembre 2020

Calcio

Calcio

Bomber Bigoni firma per l’Opitergina

La novità arriva dalla sede biancorossa dove dirigenza e giocatore hanno raggiunto l’accordo venerdì nel tardo pomeriggio. Novità anche in casa Portomansuè

|

|

Carlo Bigoni

ODERZO – Venerdì sera in sede c’è stata la firma del primo acquisto della nuova Opitergina 2020-2021 che disputerà il campionato di Eccellenza.

Si tratta di Carlo Bigoni, attaccante classe 1987 (compie gli anni il 24 luglio), 182 centimetri di altezza, la scorsa stagione al Mestre.

Per lui la scorsa stagione in Serie D 23 presenze e 6 reti con 2 ammonizioni. È una seconda punta naturale, ma può ricoprire all’occorrenza sia il ruolo di punta centrale che, di trequartista.

Prima di Mestre ha giocato con San Donà (2018-19), poi Este e Colligiana nel 2017-18. Nella stagione 2016-17 ha giocato sia con Montecatini che con Sanremese.

Prima ancora esperienze con Varesina, OltrepòVoghera, Siena, Real Vicenza, Pistoiese e Carpi. Ha debuttato in prima squadra con il Russi nel 2008.

Spiega il ds Claudio Ferrati: «Si tratta di un attaccante esperto in grado di migliorare il nostro reparto d’attacco che è già buono. Volevamo un giocatore di esperienza in grado di fare da subito la differenza nella nuova categoria. Pertanto siamo molto soddisfatti: è un ingresso importante in una rosa già amalgamata».

Altre novità di mercato: dal LiaPiave si accasano al Portomansuè sia l'attaccante Federico Furlan che il centrocampista d'attacco Enrico Grandin.

 

Altri Eventi nella categoria Calcio

foto d'archivio
foto d'archivio

Calcio

La notizia è giunta in tarda mattinata: il problema è legato a una positività presunta nella squadra ospitante. Stop anche a Valdosport-CornudaCrocetta

Salta il match tra Caorle e Treviso

| Gianandrea Rorato |

TREVISO - Rinviato a data da destinarsi il match tra Caorle e Treviso, valido per il Girone D del campionato di Promozione Veneta.

calcio
calcio

Calcio

Lo stop è stato ufficializzato quest'oggi dal Comitato regionale della Federcalcio

Covid, sei squadre di Marca domenica non scenderanno in campo

| Gianandrea Rorato |

TREVISO - Problema Covid, saranno sei le squadre di Marca che domenica non giocheranno a causa dell’emergenza sanitaria.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×