29 maggio 2020

Oderzo Motta

Bandiera a mezz’asta e inno di Mameli, Ponte di Piave si ferma

Adesione all’iniziativa dell’Anci in segno di lutto e solidarietà con le zone più colpite

| Gianandrea Rorato | commenti |

| Gianandrea Rorato | commenti |

il comune di Ponte di Piave

PONTE DI PIAVE - Bandiera amezz’asta e inno di Mameli: anche Ponte di Piave si unisce all’iniziativa ditanti comuni in programma oggi, martedì.

Infatti a mezzogiorno è previsto un minuto di silenzio in municipio con sindaco, vicesindaco, Comandante della Polizia locale, un volontario del Gruppo Alpini e uno deiCarabinieri in Congedo dei rispettivi nuclei di Protezione civile.

 Sarà suonato l’inno italiano e la bandiera sarà a mezz’asta per tutta la giornata.  “Sarà un segno di lutto ma anche di solidarietà con le aree più colpite dal Covid-19. L’iniziativa promossa dall’Anci vuole esprimere il nostro essere comunità” dice il sindaco Roma

Bandiera a mezz’asta anche alla stazione dei Carabinieri, un minuto di silenzio alla Cooperativa Alternativa e alla Casa di Riposo, le campane suoneranno alle parrocchie di Ponte, Busco e San Nicolò, mentre le parrocchie di Negrisia e Levada esporranno il Crocifisso.
 

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×