02 aprile 2020

Rugby

"Felice di essere tornato"

Il terza linea del Benetton torna al rugby giocato dopo un grave infortunio

Rugby

Lamaro

TREVISO - Dopo poco più di anno dall’infortunio al ginocchio Michele Lamaro è rientrato domenica in occasione del match disputato contro Cardiff.

“E’ stato veramente un esordio, anche per il mio ginocchio che non aveva ancora visto il campo. Insomma nuove emozioni e nuove sensazioni” esordisce il terza linea biancoverde.

Un tempo per ritornare a giocare e per mettersi in mostra, ci sei riuscito.
“Il mio unico e primo obiettivo prima di entrare in campo a Cardiff era quello di divertirmi, era un anno che non giocavo una partita vera, volevo provare a fare quello che amo nel miglior modo possibile. Che ci sia riuscito o meno, io mi sono divertito, ho provato quelle sensazioni e quelle gioie che mi mancavano da troppo tempo”.

Divertimento che però nel finale di gara è venuto meno.
“Effettivamente è stato così. Dopo aver disputato un gran primo tempo abbiamo balbettato nel secondo e abbiamo concesso loro troppo campo. E’ stato brutto, li avevamo in pugno e ci sono scappati via senza che riuscissimo a riprenderli. Non siamo riusciti a chiudere la gara quando ne avevamo le possibilità. Alla fine del primo tempo negli spogliatoi eravamo coscienti di quello che avevamo fatto e siamo tornati sul terreno di gioco decisi a chiudere il match, così purtroppo non è stato. Dovremo lavorare sodo e duramente per riuscire a mantenere per tutta la partita il ritmo e l’intensità giusta”.

Cosa credi che abbia potuto influire sugli ultimi minuti?
“Sono tanti i fattori che compongono una gara e quando sei in campo non è che funzioni tutto come vorresti. Ci sono anche gli avversari, ma noi dovremo lavorare con la testa per rimanere concentrati al massimo e con il focus su tutti gli 80 minuti. Dobbiamo riuscire a farlo a cominciare dagli allenamenti durante la settimana”.

L’attuale situazione epidemiologica sta certamente creando dei problemi alla vostra preparazione e non solo.
“Prima il maltempo in Galles, adesso il Coronavirus, sto avendo poche possibilità di giocare. Con la squadra rimaniamo concentrati sui Dragons che è il nostro prossimo appuntamento, ci alleneremo con quel focus e vedremo quello che succederà”.

 

fonte: benettonrugby.it
 

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

foto Benetton
foto Benetton

Rugby

Ecco le procedure da seguire per chi aveva già acquistato i tagliandi per le partite primaverili dei biancoverdi

Benetton, stagione finita. I biglietti saranno rimborsabili

TREVISO - Dopo la decisione del Guinness PRO14 di sospendere la stagione corrente a tempo indeterminato causa pandemia da COVID-19, i biglietti acquistati per le gare casalinghe contro Ulster (29/02), Munster (21/03), Connacht (17/04), Scarlets (24/04), Zebre (30/05) potranno essere annullati e...

Rugby, finisce qui la stagione sportiva in Italia
Rugby, finisce qui la stagione sportiva in Italia

Rugby

La Federazione nazionale segnala la sospensione definitiva dell'attività 2019-2020. Lo scudetto non sarà assegnato

Rugby, finisce qui la stagione sportiva in Italia

ROMA - Il Consiglio Federale della FIR si è riunito in video-conferenza giovedì 26 marzo per definire le azioni da adottare a fronte della pandemia da Covid-19 attualmente in atto, dopo aver temporaneamente sospeso sino al 3 aprile ogni forma di attività agonistica.

Mondiali Under 20 di Rugby, cancellata l'edizione Italia 2020
Mondiali Under 20 di Rugby, cancellata l'edizione Italia 2020

Rugby

Erano originariamente in calendario a Parma, Calvisano, Verona e Viadana dal 28 giugno al 18 luglio

Mondiali Under 20 di Rugby, cancellata l'edizione Italia 2020

ROMA - World Rugby e la Federazione Italiana Rugby hanno assunto congiuntamente la determinazione di non disputare l’edizione 2020 del World Rugby U20 Championship originariamente in calendario a Parma, Calvisano, Verona e Viadana dal 28 giugno al 18 luglio 2020.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×