07 aprile 2020

Treviso

Preti accusati di abusi sessuali, la Diocesi di Treviso:"Stiamo procedendo per valutare i passi da fare"

| commenti |

| commenti |

Preti accusati di abusi sessuali, la Diocesi di Treviso:

TREVISO-  La diocesi di Treviso è impegnata nella lotta agli abusi nella Chiesa e per la ricerca della verità "nel rispetto dovuto anche alle persone e alle istituzioni accusate, che hanno diritto di fare i passi necessari per difendersi e tutelare la propria onorabilità". Lo afferma una nota diffusa ieri dalla Diocesi di Treviso, firmata dal vicario, Adriano Cevolotto, in relazione alle esternazioni rese alla stampa locale da un insegnante trevigiano su presunti abusi di cui sarebbe rimasto vittima, circa 30 anni fa, mentre frequentava il seminario cittadino.

 

"E' con dolore ma anche con serenità - scrive Cevolotto - che stiamo procedendo per valutare i passi da fare, in tutte le sedi". "Ribadendo la volontà di chiarezza, trasparenza e verità - si legge ancora - esprimiamo la nostra fiducia nei confronti dei due sacerdoti coinvolti e del loro lavoro, che è una fiducia in tutto il presbiterio diocesano".

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×