10 aprile 2020

Treviso

Masterchef: eliminata Giulia, l’aspirante chef da Treviso

La 31enne residente a Treviso è stata eliminata nell'ultima puntata del programma tv in onda su Sky

| Isabella Loschi | commenti |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi | commenti |

Giulia Busato

TREVISO - Giulia ha resistito fino alla nona puntata, superando Invention Test, replicando piatti stellati e lavorando in gruppo nelle cucine dei migliori ristoranti milanesi per le prove in esterna.

Ieri sera la trevigiana Giulia Busato è stata eliminata dalla cucina di Masterchef Italia, il celebre programma di cucina in onda su SkyUno, abbandonato per sempre il sogno di diventare il nono Masterchef italiano. La 31enne, originaria di Noale ma residente a Treviso, nella puntata di ieri sera, dopo aver conquistato i giudici con un piatto a base di trota, ha guidato la brigata per la prova in esterna che si svolge all’interno delle cucine di due noti locali milanesi. La sua squadra perde la prova e Giulia insieme ad altri tre concorrenti finisce al Pressure Test. Qui Giulia sbaglia la preparazione del piatto stellato degli chef Alfonso e Ernesto Iaccarino, due stelle Michelin e viene eliminata.

“Ci sono storie di sconfitte e storie di mancate vittorie. E poi ci sono le vittorie, quelle belle, come la mia. Esageriamo: Masterchef per me è metafora di vita”, scrive Giulia nella sua pagina Facebook. “Anzitutto è letteralmente capitata e poi vi si trova un caleidoscopio di umanità a confronto. Ma alla fine ti insegna che prima di tutto ci sei Tu, o meglio, prima di tutto viene il confronto con te stesso, il vero ed unico punto di partenza e arrivo. Il tuo mondo e le tue fragilità sono il main course della cena stellata che viene servita ogni giovedì sera. “Ho vinto un bastimento di autostima, di amicizie fraterne, incontri illuminanti, sguardi paterni, sorrisi complici e sinceri. Appreso tecniche, saperi e sapori e conquistato una Giulia nuova”.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×